Secondo gli esperti, il prossimo Halving Bitcoin sarebbe imminente e, stando alle previsioni, il prezzo della crypto potrebbe lievitare alle stelle.

D’altro canto, la storia parla chiaro. Dopo i due halving precedenti, i traders hanno assistito ad un’impennata del prezzo. In particolare, il prezzo Bitcoin è passato da 11 a 1000 dollari dopo l’halving del 2012 e da 570 a 20.000 dollari dopo l’halving del 2016. Evento dunque attesissimo sui mercati, anche in considerazione della crisi economica che il mondo sta vivendo in questo momento, a causa della pandemia globale Covid19.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Cos’è l’Halving Bitcoin e perché è così importante

Un piccolo passo indietro per capire l’importanza di questa imminente svolta nell’ambito del trading sul Bitcoin.

Il termine Halving significa dimezzamento. Chi investe su questa crypto sa che il numero massimo di Bitcoin in circolazione non può mai superare i 21 milioni di pezzi. Di conseguenza, periodicamente, l’estrazione della moneta da parte dei miner viene rallentata, con il dimezzamento del compenso.

Naturalmente, come accade sempre sui mercati, se la domanda di un bene finanziario è alta, ma la quantità di questo bene è ridotta, il prezzo si alza.

Come detto, i precedenti Halving sono avvenuti nel 2012 e nel 2016. Per il 2020, il dimezzamento del Bitcoin dovrebbe avvenire proprio durante la settimana che inizia oggi, quindi dall’11 al 15 maggio.

Durante queste giornate, infatti, i Bitcoin in circolazione arriveranno al numero di 18.300.000 all’incirca. I miners, per rallentare l’estrazione, vedranno la loro ricompensa dimezzata, da 12,5 a 6,25 BTC.

Trading Criptovalute: tutte le previsioni sul Bitcoin

Gli analisti e i traders del mercato delle criptovalute sono in allerta da giorni. Secondo alcuni esperti, il prezzo Bitcoin aumenterà soltanto a partire dall’anno successivo al dimezzamento o comunque entro 24 mesi.

Altri analisti pongono l’accento anche su quanto sta accadendo, in questo momento, negli Stati Uniti. In particolare, la Federal Reserve sta iniettando nel sistema finanziario migliaia di miliardi di dollari, con l’obiettivo di scongiurare la catastrofe economica a causa della pandemia globale. Ciò dovrebbe rappresentare una spinta ulteriore per il prezzo del Bitcoin.

Questo scenario viene definito da più parti come la tempesta perfetta per Bitcoin. Ovvero una serie di condizioni ideali che permetteranno alla crypto di risalire la china, dopo un periodo di grande incertezza.

Quel che è certo, secondo gli esperti, è che dopo l’halving sarà altamente improbabile una riduzione del prezzo BTC. Anche se c’è chi non lo esclude, come il noto sostenitore dell’oro Peter Schiff che ha recentemente dichiarato:

I consensus trade sono sempre affollati, e solitamente il risultato non è quello previsto dalle masse. Non riesco a pensare ad un consensus trade più palese di Bitcoin, il cui prezzo inizia ad aumentare in vista dell’halving, un evento universalmente ritenuto estremamente rialzista. E quando l’halving si verificherà, chi sarà rimasto per comprare?

Manca davvero poco per scoprire come andrà.

Altri articoli dello stesso autore: