La scorsa settimana è stata una settimana lenta per Bitcoin, anche se è riuscita a mantenere il segno di $ 10.000. Ma è stata una settimana forte per altre criptovalute. ETH è aumentato del 18,32%, XRP è aumentato dell’11,69%, LTC è aumentato del 5,60% e XLM è aumentato del 24,10%. Tuttavia, il fatto che Bitcoin sia caduto mentre si radunavano altre criptovalute, indica che il denaro che si riversa in queste valute sta venendo fuori da Bitcoin piuttosto che da nuovi investitori.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Investous

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Questo non è un buon indicatore tecnico a breve termine

Nicholas Pelecanos, Advisor di NEM Ventures, è preoccupato per i dettagli tecnici dei mercati delle criptovalute, ma è rialzista sui fondamenti. Per l’advisor l’azione del prezzo del Bitcoin si sta attualmente avvicinando alla regione di breakout di un triangolo discendente tecnico. Inoltre formandosi da fine giugno, questo modello di grafico ribassista potrebbe non dare una chiara indicazione sul sentimento, poiché forti maree fondamentali aumentano ulteriormente il caso rialzista per Bitcoin. Come nel caso del Bitcoin che guadagna importanza come copertura contro l’incertezza.

Questa settimana ha visto la Federal Reserve abbassare ulteriormente il tasso di cassa e prendere provvedimenti per salvare il mercato dei pronti contro termine, che annuisce alla crescente incertezza macro. Il 2019 ha visto l’importanza di Bitcoin come copertura contro l’incertezza globale e con il rilascio dei futures Bakkt lunedì 23 settembre, le istituzioni ora avranno uno strumento in cui possono sfruttare appieno questo con i futures stabilizzati su Bitcoin.

Ethereum in forte rialzo

La criptovaluta ha recentemente superato Bitcoin nelle commissioni di transazione giornaliere, il che dimostra la reale domanda di utilizzo della rete con tale domanda generalmente equivalente a prezzi più alti per il token nativo della rete. Questa richiesta è stata probabilmente il risultato del passaggio di Tether da Omni (un protocollo basato su Bitcoin) a Ethereum, una parte delle loro transazioni in dollari statunitensi con moneta stabile (USDT). Questo è un segnale rialzista per l’intero mercato delle criptovalute. I forti rialzi del prezzo dell’ETH sono stati tradizionalmente il via libera per un ulteriore movimento rialzista nel più ampio mercato delle altcoin. Questa volta non è stato diverso con coppie come LTCUSD e XRPUSD con entrambi i guadagni del + 10% nel corso della settimana.

E alla fine va bene anche per Bitcoin

I profitti delle altre monete sono generalmente consolidati in BTC, quindi un rallentamento negli Alts unito a una crescente incertezza globale potrebbe creare una domanda sufficiente per aiutare BTC a rompere il lato positivo del triangolo secondo Nicholas. Ryan Uhr, CEO e co-fondatore di Coinplug Inc. ignora ciò che sta accadendo nel mercato delle criptovalute in questo momento, come rumore. Rimane neutrale a breve termine, ma anche rialzista a lungo termine.

Per il co-fondatore il rumore è la melodia in questo mercato e rimarrebbe neutrale a breve termine, a lungo termine rimarrò rialzista. BTC, ETH e USDT possono essere considerati ingressi ai mercati di altcoin in cui la maggior parte delle coppie di trading sono contro queste tre principali monete. Sono anche headliner che attraggono le persone nel mercato delle criptovalute e alla fine le interessano agli altcoin.

Altri articoli dello stesso autore: