Dopo un tremendo aumento del prezzo fino a 13800 dollari giovedì il Bitcoin è crollato. La capitalizzazione totale di tutte le risorse digitali in circolazione è scesa a $ 320 miliardi, invertendo i precedenti guadagni. Il volume medio degli scambi giornalieri si è attestato a $ 90 miliardi, mentre il dominio dei Bitcoin è sceso al 61,3% dal 63% della settimana precedente.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

BROKERVANTAGGIDEPOSITO MINIMOAPERTURA CONTO
Corsi Gratis
Indicatori Gratis
Segnali in piattaforma e via sms
Demo Gratis
250 EURO
Demo Gratis
2000+ Asset Disponibili
Spread agevolati
Piattaforma professionale
100 EURO

La discesa del Bitcoin

Bitcoin (BTC / USD) tenta un recupero durante le prime ore asiatiche di lunedì, poiché i tori sono riusciti a prendere il prezzo dal minimo infragiornaliero di $ 10,610 verso una resistenza critica di $ 11,000. Una mossa sostenibile al di sopra di questa maniglia è necessaria per garantire l’ulteriore recupero verso $ 11.500. BTC è in calo di quasi il 9% nelle ultime 24 ore, mentre la sua capitalizzazione di mercato è registrata a $ 169 miliardi: ecco perchè in molti hanno scelto di investire sul bitcoin in questo momento. 

Tuttavia, sembra che la criptovaluta leader del mondo stia per entrare o sia già entrata in una fase di integrazione apparentemente nuova, dato che Tether continua a pompare fuori il suo USD nel mercato criptato, aggiungendo circa cento milioni da questo venerdì.

Tether sale rapidamente

Fin dal suo lancio, la capitalizzazione di mercato di Tether è sempre stata una questione controversa nello spazio crittografico. La recente aggiunta di poco più di tre ($ 3,6) miliardi di dollari, ancora una volta ha causato un po ‘di putiferio nell’industria cripto. L’intero episodio è iniziato con il tweet di Giancarlo The Tether Whisperer.

Vale la pena notare che il giorno in cui il volume di Tether ha raggiunto un massimo storico di oltre quaranta miliardi di dollari, Bitcoin ha anche sperimentato il suo record storico nel 2019 lo stesso giorno nel quale USDC di Circle rimane ben indietro a una capitalizzazione di mercato di trecentosessanta milioni , un piccolo dieci percento (10%) del Tether che secondo quanto riferito è aumentato di quasi l’ottanta per cento nell’aprile 2019.

Il collegamento tra Bitcoin e Tether

Ci sono state molte segnalazioni che osservano come più Tether entra nel mercato criptato, c’è un aumento dei prezzi di Bitcoin. Questo fenomeno unico deve indurre molti a credere che l’emittente di una di queste criptovalute sia responsabile della manipolazione del prezzo.Inoltre, l’Università del Texas Austin nel 2018 ha pubblicato una tesi che forniva prove per dimostrare la correlazione; la tesi affermava che alla fine del 2017 la tendenza rialzista nello spazio cripto era artificialmente indotta tramite Tether. Tuttavia, il mistero di questa correlazione deve ancora essere risolto.

Altri articoli dello stesso autore: