Le aziende di Bitcoin e criptovaluta lottano negli ultimi anni contro una regolamentazione poco definita delle criptovalute. Le oscillazioni selvagge dei prezzi di bitcoin e criptovaluta, che sono salite nel corso del 2017 solo per crollare sulla terra l’anno scorso, hanno significato che i regolatori di tutto il mondo si sono arrampicati per proteggere i potenziali acquirenti di bitcoin, ma rimangono dubbi su se i token digitali siano titoli, lasciando le società di criptovalute incerte su come il futuro la legislazione li influenzerà.

Ora, i giganti del trading online e degli investimenti di bitcoin Anchorage, Bittrex, Circle, Coinbase, DRW Cumberland, Genesis, Grayscale e Kraken si sono uniti per creare il Crypto Rating Council al fine di decidere meglio quali asset digitali possono e non possono essere scambiati sulle loro piattaforme.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Criptovalute e punteggio di valutazione

Per aiutare a stabilire se una criptovaluta è o meno una sicurezza, viene utilizzato il sistema di classificazione scalabile su punti.

Il sistema utilizzerà una serie di diverse dozzine di domande, derivate direttamente dalla guida SEC e dalla giurisprudenza.

Abbiamo anche lavorato duramente per focalizzare la nostra struttura su domande oggettive, ripetibili, basate sui fatti, alle quali gli esperti tecnici possono rispondere in modo coerente attraverso risorse diverse e nel tempo, secondo le parole di Coinbase.

Il risultato dell’analisi è un punteggio che consente ai membri di sintetizzare facilmente l’analisi attraverso molti token e di prendere le proprie decisioni aziendali indipendenti sull’opportunità o meno di supportare un asset.

Il sistema darà a bitcoin e token digitali simili un punteggio compreso tra uno e cinque, con un punteggio di uno che significa che l’analisi indipendente del consiglio suggerisce che l’asset ha poche o nessuna caratteristica coerente con un titolo regolamentato tradizionale.

Prevediamo che alcuni rating cambieranno nel tempo e accetteremo e prenderemo in considerazione il feedback degli emittenti di asset quando desiderano condividere ulteriori informazioni o chiarimenti che potrebbero influire sul rating di un asset.

A Bitcoin, insieme ai suoi principali rivali Litecoin e Monero, è stato assegnato un punteggio di uno, mentre a Ethereum, la seconda più grande criptovaluta al mondo per valore, è stato assegnato un punteggio di due.

L’XRP di Ripple, uno dei token digitali più divisivi, ha ricevuto un punteggio di quattro.

Il gruppo sta pianificando di aggiungere altri membri e risorse nei prossimi mesi e potrebbe sviluppare strumenti simili per le giurisdizioni non statunitensi.

Altri articoli dello stesso autore: