Bitcoin ed Ethereum, le due maggiori criptovalute per valore di mercato, sono saliti improvvisamente ieri nonostante la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti abbia respinto l’ultimo tentativo di creare un fondo di scambio di bitcoin (ETF). Il prezzo del bitcoin è aumentato del 5% circa nell’ultimo periodo di trading di 24 ore, mentre Ethereum è aumentato di quasi il 6%, entrambi aumentando i guadagni all’inizio della settimana.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: 24option

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Il mercato delle criptovalute a rialzo

La notizia che la SEC non approverà un ETF bitcoin non ha avuto un impatto sul mercato con bitcoin di nuovo in rialzo, secondo Marcus Swanepoel, amministratore delegato di Bitcoin con sede a Londra e scambio di criptovaluta Luno, stamattina. Nel complesso, anche i mercati globali sono in rialzo e stiamo assistendo a un sentimento positivo. Il rimbalzo di Bitcoin è stato attribuito ai piani della Federal Reserve statunitense di pompare liquidità nel mercato finanziario per aumentare i bilanci bancari e guidare l’inflazione.

L’allentamento della Fed ha storicamente aiutato bitcoin, ha analizzato Joe DiPasquale, amministratore delegato della società di investimenti in bitcoin e criptovaluta BitBull Capital, il sito di notizie del settore Bitcoin Coindesk. La SEC ha stabilito ieri la proposta dell’ETF Bitwise Asset Management, depositata presso la borsa di New York Arca, che non ha soddisfatto i requisiti legali per prevenire la manipolazione del mercato o altre attività illecite.

La decisione della SEC

La SEC ha affermato che tra le altre cose, Bitwise e NYSE Arca hanno affermato che il 95% del mercato spot dei bitcoin è costituito da attività false e non economiche, ma non ha stabilito che abbia, di fatto, identificato il vero mercato dei Bitcoin, o che il vero mercato dei bitcoin sia isolato dall’attività fraudolenta e manipolativa, in ogni caso, che il NYSE Arca non ha soddisfatto il proprio onere per dimostrare che la sua proposta è coerente con i requisiti e quindi la Commissione non approva la proposta di modifica della regola. Finora la SEC ha respinto tutte le proposte di ETF bitcoin a causa di preoccupazioni relative alla frode e alla manipolazione del mercato, con il regolatore che ha respinto l’applicazione dell’ETF bitcoin VanEck attentamente monitorata il mese scorso.

Gli speculatori di bitcoin sperano da tempo che un ETF bitcoin statunitense significhi che i trader e gli investitori siano più facilmente in grado di acquistare in mercati di criptovalute volatili senza dover navigare in scambi di Bitcoin statici e quindi sono aumentate i volumi di transazioni grazie alle numerose persone che hanno deciso di comprare Bitcoin.

Altri articoli dello stesso autore: