Come comprare e investire sul FTSE MIB

L’indice FTSE MIB (FTMIB) è un indice delle 40 società più grandi e negoziate più attivamente, quotate alla Borsa Italiana. Lanciato nel 1997, l’indice funge da riferimento borsistico nazionale e internazionale nonché come principale indicatore dell’andamento del mercato azionario italiano.

Fino a Giugno 2009, l’indice era gestito da Standard & Poor’s e veniva chiamato S&P/MIB. Oggi, il FTMIB viene pubblicato e calcolato dal London Stock Exchange Group, società madre di Borsa Italiana.

L’indice FTSE MIB cattura circa l’80% della capitalizzazione di mercato interna e include le società italiane con la maggiore liquidità. Alcuni dei componenti più noti sono: Ferrari, Fiat Chrysler Automobiles, Pirelli, Intesa Sanpaolo, Salvatore Ferragamo e Moncler.

Chi desidera fare trading sul FTSE MIB andrà ad operare su uno strumento finanziario che replica un paniere di singole società. Le variazioni dei prezzi delle azioni incluse influenzeranno l’indice per tutta la giornata di negoziazione.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Investire in FTSE MIB

L’indice FTSE MIB è denominato in Euro e calcolato in tempo reale durante gli orari di negoziazione di Borsa Italiana nel fuso orario europeo.

Il grafico sottostante evidenzia l’andamento storico dell’indice FTSE MIB.

Grafico indice FTSE MIB aggiornato in tempo reale

Previsioni indice FTSE MIB

Per fare delle previsioni sull’indice FTSE MIB efficaci, il trader deve considerare che la risorsa pesa i suoi componenti in base alla loro capitalizzazione di mercato, aggiustata da un fattore flottante. Pertanto, i costituenti più grandi godono di una ponderazione percentuale più elevata, mentre quelli più piccoli hanno un impatto inferiore.

Gli elementi costitutivi del FTSE MIB sono generalmente esaminati trimestralmente a marzo, giugno, settembre e dicembre dal Comitato tecnico FTSE Italia Index Series.

Tradizionalmente, l’indice è composto da 40 società con il più alto volume di scambi in euro nei sei mesi precedenti. I componenti dell’indice sono classificati in base all’Industry Classification Benchmark (ICB) e sono limitati al 15% per evitare un’eccessiva concentrazione.

Molti trader decidono di investire in Indici su questa risorsa per guadagnare una certa esposizione al mercato azionario italiano senza dover analizzare l’andamento delle singole società. L’indice del mercato azionario italiano FTSE MIB fornisce in genere ai trader un alto grado di liquidità, orari di negoziazione lunghi e spread ridotti.

Storico quotazioni FTSE MIB

Lo storico delle quotazioni dell’indice FTSE MIB evidenzia un andamento dello strumento piuttosto altalenante. Negli ultimi dieci anni, quasi ciclico.

Attualmente, l’indice vale circa 24,000.00, in linea con i picchi della risorsa dal 2009 ad oggi. Tuttavia, lo strumento è molto lontano dai circa 44,000.00 raggiunti nel 2007, prima della crisi economica globale da cui l’Italia non si è ancora ripresa.

Trading sull’indice FTSE MIB

Il trading online sull’indice FTSE MIB può offrire esposizione a una sostanziale volatilità dei prezzi di mercato e a significative fluttuazioni quotidiane. Questo tipo di investimento funge anche da attività sottostante per un’ampia gamma di strumenti finanziari derivati. Il FTSE MIB è noto per il suo volume e la sua volatilità e attrae numerosi day trader che cercano di trarre profitto dai movimenti di prezzo a breve termine.

Sommario
Nome Articolo
Come comprare e investire sul FTSE MIB
Descrizione
Come comprare e investire sull'indice FTSE MIB! ✅ Scopri le previsioni sull'indice, lo storico delle quotazioni e il grafico in tempo reale.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •