Elon Musk ha appena ufficializzato che i clienti di Tesla Inc possono ora acquistare i suoi veicoli elettrici con la criptovaluta più famosa al mondo. Negli scambi fuori orario del pre market di oggi, le Azioni Tesla sono in rialzo di oltre l’1,60% al momento, probabilmente sostenute dalla notizia. Un po’ di ossigeno per il titolo che, nel trading online delle ultime settimane, ha perso gran parte dei suoi guadagni record di fine 2020.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Il tweet di Musk e tutti i dettagli sull’opzione BTC

Lo ha annunciato direttamente Elon Musk, numero uno di Tesla, direttamente dal suo account Twitter.

Ora puoi acquistare una Tesla con bitcoin

A queste parole, Musk ha aggiunto che l’opzione sarà disponibile al di fuori degli Stati Uniti entro la fine dell’anno.

Il produttore di auto elettriche aveva dichiarato già il mese scorso di aver deciso di investire in bitcoin per un valore di $ 1,5 miliardi e che presto lo avrebbe accettato come forma di pagamento per le auto. Si è trattato di un grandissimo passo verso l’accettazione mainstream che ha fatto salire la quotazione bitcoin a un livello record di quasi $ 62.000.

Dopo il tweet di poche ore fa, Bitcoin, che è la più grande valuta digitale al mondo, è cresciuto di oltre il 4%, a $ 56.429.

Musk ha inoltre spiegato che il bitcoin pagato a Tesla per le auto non verrà convertito in valuta tradizionale. Tuttavia, non sono stati forniti altri dettagli su come verranno elaborati i pagamenti.

Il Bitcoin nell’uso comune: cosa sappiamo fino ad ora

La maggior parte delle aziende tradizionali che consentono ai clienti di pagare con bitcoin, come AT&T Inc e Microsoft Corp, in genere utilizzano processori di pagamento specializzati che convertono la criptovaluta, ad esempio, in dollari e inviano la somma alla società.

Come altre criptovalute, il bitcoin è ancora poco utilizzato per il commercio nelle principali economie, ostacolato dalla sua volatilità e dai tempi di elaborazione relativamente costosi e lenti.

Musk, che pubblica regolarmente commenti su Twitter sulle criptovalute, il mese scorso ha criticato il denaro convenzionale. Il CEO di Tesla sostiene che quando il denaro ha un interesse reale negativo, occorre necessariamente guardare altrove.

A seguito dell’investimento di Tesla in bitcoin, società come Mastercard Inc e Bank of New York Mellon Corp hanno abbracciato l’asset emergente, facendo prevedere che bitcoin e altre criptovalute diventeranno una parte regolare dei portafogli di investimento.

L’amministratore delegato di Uber, Dara Khosrowshahi, ha affermato che la società di servizi di trasporto ha discusso e respinto l’idea di investire in bitcoin. Tuttavia, non ha escluso che Uber potrebbe potenzialmente accettare la criptovaluta come pagamento.

Anche General Motors Co ha affermato che valuterà se il bitcoin possa essere accettato come pagamento per i suoi veicoli.

 

 

 

Altri articoli dello stesso autore: