Elon Musk ha venduto un altro miliardo di dollari di Azioni Tesla. Per la precisione, nella giornata di ieri, Musk ha venduto altre 934.000 azioni per circa 1,05 miliardi di dollari.

Stando a quanto rilevato nei documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission, il fondatore di SpaceX ha eseguito la vendita dopo aver esercitato l’opzione di acquisto di 2,15 milioni di azioni.

Dall’8 Novembre ad oggi, complessivamente, Musk ha venduto circa 9,2 milioni di azioni per un valore di $ 9,85 miliardi.

Secondo il Wall Street Journal, il multi milionario imprenditore statunitense avrebbe pagato ben 3,5 miliardi di dollari di tasse sulle sue opzioni. Una cifra che sarebbe stata molto più alta se Musk, tramite Twitter, non avesse annunciato la vendita, portando il titolo Tesla ad un momentaneo crollo.

Il selloff di Musk non è ancora completato, ma entro Natale il numero uno di Tesla dovrebbe chiudere il programma di vendita di azioni.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

Quotazione Azioni Tesla oggi 24 Novembre

Nel frattempo, il titolo Tesla ha chiuso l’ultima seduta di mercato registrando un calo del 4,14%, con una perdita di oltre 47 punti, tornando a quota 1,109.03 dollari per azione.

Negli scambi fuori orario che anticipano la seduta odierna, il titolo è ancora in calo, ma al momento solo dello 0,13%. Il che porta la quotazione a ripartire da un prezzo di circa 1,107.57 dollari.

Su dodici mesi, la risorsa ha guadagnato il 112,52%, con il minimo e il massimo di 52 settimane rispettivamente fissati a 539.49 e 1,243.49 dollari.

Attualmente, la capitalizzazione di mercato di Tesla è di 1.12 trilioni, con oltre un miliardo di azioni in circolazione. Il rapporto P/E registra 359.88 punti.

Tesla spenderà almeno 1,6 miliardi per la Gigafactory in Texas: le novità

Per le Azioni Tesla è stato un anno straordinario, soprattutto perché dopo il boom del 2020 c’era poca fiducia sull’ulteriore crescita del titolo. Invece, la società di Musk ha saputo dimostrare di poter sostenere la sua crescita.

La quotazione del titolo dell’azienda, nel 2021, è stata fortemente influenzata dalle attività del suo CEO, in particolare pensieri e investimenti nel trading online che il magnate americano non ha mai mancato di condividere sul suo profilo Twitter.

Tuttavia, per Tesla non ci sono ancora rivali forti di cui preoccuparsi e i progetti in cantiere proseguono senza sosta.

Secondo i documenti pubblici esaminati dai media statunitensi, Tesla spenderà almeno 1,06 miliardi di dollari per la nuova fabbrica di veicoli ad Austin, in Texas.

La costruzione della struttura potrebbe essere completata entro il 31 dicembre.

Ciò significa che Tesla potrebbe iniziare a produrre veicoli nella nuova super fabbrica già all’inizio del 2022. Un’indicazione che porta gli analisti ad avere una visione più che positiva per le azioni Tesla anche per il prossimo anno, con i trader pronti a tenerne conto.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Tesla, quasi 10 miliardi di azioni vendute a Novembre
Nome Articolo
Tesla, quasi 10 miliardi di azioni vendute a Novembre
Descrizione
Musk vende ancora un miliardo di Azioni Tesla e il titolo subisce un nuovo calo in Borsa: le ultime news dal mondo del trading online.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
*I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68-73 % (68% per il broker Etoro) dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD.