Le dinamiche della lotta al Covid19 cambiano continuamente. Tuttavia, oggi c’è qualche certezza in più rispetto ad un anno fa, sia dal punto di vista prettamente sanitario che per ciò che riguarda il trading online legato alle società coinvolte nella corsa ai vaccini. In questo contesto, le Azioni Pfizer e le Azioni Moderna sono inseguite da una nuvola gigante, pronta a scatenare il peggior scenario per le due compagnie. O meglio, il secondo peggior scenario possibile. Il primo si sarebbe verificato se i vaccini delle due compagnie avessero fallito. Fortunatamente non è successo. Ora gli esperti sono concentrati sul fatto che le due terapie possano funzionare troppo bene.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Pfizer, Moderna e gli ultimi studi sulla durata dell’immunità

L’immunologo della Washington University School of MedicineAli Ellebedy, ha guidato un team di ricercatori nel tentativo di determinare quanto durerebbe la protezione fornita dai vaccini a RNA messaggero. I risultati sono stati recentemente pubblicati sulla rivista Nature.

Il punto chiave dello studio in questione è che il vaccino Pfizer-BioNTech potrebbe fornire immunità per anni. Il vaccino Moderna non è stato incluso nella ricerca, ma si pensa che, probabilmente, fornirebbe una immunità di simile durata.

C’è un’importante implicazione finanziaria in questa scoperta che chi opera nel trading online non può non considerare. E tale implicazione è molto semplice: niente guadagni nei prossimi anni.

Senza fretta

Tuttavia, gli analisti, al momento, non ritengono ancora che chi ha deciso di investire in azioni in queste società debba ribaltare le prospettive. Infatti, ci sono alcune considerazioni da fare.

Innanzitutto, lo studio condotto da Ellebedy ha coinvolto solo 41 partecipanti. E i campioni di linfonodi che sono stati fondamentali per le scoperte del team sulla potenziale longevità dei vaccini mRNA sono stati raccolti solo da 14 persone. Inoltre, i ricercatori hanno teorizzato che le celle di memoria potrebbero durare anni sulla base di una semplice osservazione della risposta immunitaria dopo alcuni mesi dal vaccino. Infine, il punto interrogativo più grande riguarda le nuove varianti.

Buone notizie o cattive notizie?

In questo momento, per quanto riguarda la variante Delta, quella più altamente contagiosa più diffusa al mondo, i vaccini mRNA sembrerebbero efficaci all’88%.

Questa buona notizia per i destinatari del vaccino è potenzialmente una cattiva notizia per le speranze di Pfizer e Moderna di generare forti entrate ricorrenti dai loro vaccini? Non necessariamente. Ci sono altre cattive notizie per i vaccinati che potrebbero diventare buone notizie per le due aziende.

Il Ministero della Salute israeliano ha recentemente annunciato che, sulla base di dati reali, il vaccino Pfizer-BioNTech sembra essere meno efficace del previsto contro la variante Delta. Ciò aumenterebbe la probabilità di nuovi richiami o nuove versioni della terapia. Al contempo, tuttavia, una minor efficace dei vaccini attuali potrebbe incidere sul prezzo delle Azioni Pfizer e delle Azioni Moderna sul breve termine. E anche delle Azioni BioNTech, partner di Pfizer.

Nel complesso, il miglior scenario possibile per le aziende coinvolte includerebbe un’alta efficacia della terapia attuale contro le varianti, ma al contempo la necessità di almeno un richiamo annuale.

Altri articoli dello stesso autore:

Sommario
Pfizer, Moderna: le implicazioni finanziarie di una lunga efficacia dei vaccini
Nome Articolo
Pfizer, Moderna: le implicazioni finanziarie di una lunga efficacia dei vaccini
Descrizione
Una lunga immunità dei vaccini mRNA potrebbe incidere negativamente sul prezzo delle Azioni Pfizer e delle Azioni Moderna: i dettagli.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •