Le azioni tecnologiche hanno contribuito a guidare i mercati globali per anni e probabilmente continueranno a farlo per decenni. Nonostante una certa volatilità, guidata da un rallentamento del quadro economico globale e dalla guerra commerciale in corso tra Stati Uniti e Cina, gli indici azionari statunitensi come l’S & P 500 si attestano all’incirca all’1% dei loro massimi storici. Con questo in mente, gli investitori potrebbero voler cercare alcuni titoli tecnologici incentrati sulla crescita.

Le azioni PayPal sono sempre in crescita

PayPal è da anni all’avanguardia nello spazio di pagamento digitale e mobile. La società ha aggiunto nove milioni di nuovi conti attivi nell’ultimo trimestre per portare il suo totale globale del 17% rispetto allo scorso anno a 286 milioni. Nel frattempo, il totale delle transazioni è salito dal 28% a 3 miliardi, con un volume da persona a persona aumentato del 40% per rappresentare circa il 30% del volume totale dei pagamenti. La crescita P2P di PayPal è stata guidata da Venmo, che compete con l’app SQ Cash di Square e offerte simili da parte dei giganti bancari. PYPL ha anche investito centinaia di milioni di dollari in Uber UBER e ha ampliato la sua partnership con il potere del servizio di trasporti.

Le azioni Paypal sono aumentate del 25% nel 2019 per superare l’S & P 500 e la salita del 18% del suo settore. Anche le azioni di PayPal sono andate a buon fine da quando si sono staccate da eBay EBAY nel 2015, ma le sue azioni sono diminuite del 10% negli ultimi tre mesi dopo aver leggermente abbassato le prospettive del 2019. Detto questo, le attuali stime di consenso prevedono che i guadagni del terzo trimestre dell’azienda salteranno del 20,7% con un aumento di quasi il 18% delle entrate. Le entrate fiscali dell’azienda per il 2019 dovrebbero salire del 30% su vendite più forti del 14,7%. Guardando oltre, l’EPS 2020 di PayPal dovrebbe raggiungere l’11,3% con un aumento di circa il 18% delle entrate.

Le azioni Alibaba stanno per avere un forte rialzo

Immediatamente, gli investitori dovrebbero sapere che lunedì è arrivata la notizia che i rappresentanti del governo cinese sono stati assegnati a lavorare all’interno di 100 aziende locali, tra cui Alibaba. Il governo cinese ha sempre avuto stretti rapporti con le imprese private, eppure la notizia ha allarmato Wall Street abbastanza da vedere le azioni BABA chiudere regolarmente le negoziazioni lunedì in calo del 2,5%. Chiaramente la situazione merita un maggiore monitoraggio, ma potrebbe significare affari come al solito per giganti come Alibaba.

La società di e-commerce cinese, che è spesso paragonata alla sua controparte americana Amazon AMZN, ha visto i suoi consumatori attivi annuali sui suoi mercati al dettaglio colpire 674 milioni nell’ultimo trimestre, con MAU mobili da 121 a 755 milioni. Il potente e-commerce cinese sembra pronto a prosperare nella sua era post-Jack Ma, che include la sua continua espansione nel cloud computing.

La divisione ha rappresentato il 7% delle vendite nell’ultimo trimestre, con ricavi del cloud computing in crescita del 66%. Le entrate della società per l’anno in corso (fiscale 2020) dovrebbero aumentare del 32%, con un aumento delle vendite del 2021 del 31% e di conseguenza anche le azioni Alibaba. Nel frattempo, le entrate di Alibaba dovrebbero salire rispettivamente del 25,5% e del 23,9%.

Altri articoli dello stesso autore:

Piattaforma: 24option

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

Recensione

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

Recensione

*Terms and conditions apply

Condividi l'articolo con i tuoi amici
error

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.