Microsoft Corp. costruirà un nuovo data center in Grecia, investendo nell’infrastruttura di servizi cloud nel paese. Si tratta di un vantaggio notevole per un’economia indebolita da una crisi decennale del debito e dalla pandemia di coronavirus. Allo stesso tempo, si tratta di una notizia che cre un’opportunità per gli investitori del trading online che vogliono negoziare il titolo della compagnia di Redmond.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Microsoft e i suoi investimenti in UE

Intervenuto nella mattinata di oggi ad un evento virtuale ad Atene, il presidente di Microsoft, Brad Smith, ha affermato che il nuovo data center sarà vantaggioso sia per le aziende, che per i consumatori e le banche.

La dimensione economica dell’investimento non è però ancora stata resa nota.

Nel dettaglio, Smith ha detto che:

Stiamo investendo oggi nella ricerca e nella tecnologia in Grecia. Ci saranno vantaggi per la Grecia dato il nostro impegno nella formazione di migliaia di persone.

Al contempo, il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, ha affermato che il data center porterà benefici finanziari a lungo termine di 1,0 miliardi di euro (1,17 miliardi di dollari) alla Grecia.

Mitsotakis ha detto che la Grecia diventerà un hub mondiale per il cloud, aggiungendo che il centro all’avanguardia migliorerà anche il paese come destinazione degli investimenti.

Il progetto includerà un programma di formazione sulle competenze digitali per circa 100.000 persone.

Nel pre market di oggi, il Titolo Microsoft è in rialzo dello 0,97%, a quota 208.20 dollari per azione. Venerdì, il prezzo era sceso del 2,95%.

Su dodici mesi, il valore di mercato di Microsoft è salito di quasi il 50%. L’azienda ha una capitalizzazione pari a 1.56T, con oltre 7,56 miliardi di azioni attualmente in circolazione. Il rapporto P/E è di 35.77 punti, chiaro segno di una forte fiducia da parte degli investitori.

Microsoft vuole acquistare Nokia, di nuovo

Le previsioni di CCS Insight per il 2021 includono la convinzione che Nokia sarà acquistata da un’importante azienda tecnologica statunitense il prossimo anno, con Microsoft e Intel nominati come probabili acquirenti.

Microsoft e Nokia hanno già avuto un legame. Nel 2013, Microsoft ha investito oltre 7 miliardi di dollari nel business dei telefoni Nokia, nello sfortunato tentativo di fornire una terza alternativa ai telefoni iPhone e Android, con Windows Phone. Il progetto è fallito miseramente e addirittura cancellato nel 2015, con conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro.

La scorsa settimana, Nokia ha concluso un accordo per diventare il più grande fornitore di apparecchiature 5G per il colosso delle telecomunicazioni del Regno Unito, BT. Secondo il direttore dei consumatori e della connettività di CCS Insight, Kester Mann, l’accordo non ha mancato di attirare l’attenzione oltreoceano.

Contemporaneamente, Microsoft ha mostrato un reale interesse per lo spazio delle telecomunicazioni. Già due acquisizioni sono state concluse quest’anno, da parte della società guidata da Satya Nadella (Metaswitch e Affirmed Networks).

L’azienda statunitense mira a consolidare una certa esperienza nello spazio del 5G e delle telecomunicazioni, stabilendo alcuni importanti contatti all’interno del settore. Per questi motivi, gli analisti ritengono che Nokia possa essere un potenziale obiettivo per Microsoft.

Altri articoli dello stesso autore: