Cosa succede oggi nel mondo di chi fa trading in azioni? Con le minacce del mondo economico incombenti, questa settimana tre singoli titoli hanno conquistato i titoli di testa. Molte azioni però hanno cominciato a perdere terreno per via della situazione poco chiara negli USA. Il calo di Apple di oltre il 2% a Wall Street da un giorno all’altro ha trascinato il settore della tecnologia molto in basso.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Capex

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

69% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Spread Ridotti

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

71% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Tagli del personale per Deutsche Bank

La ritirata di Apple, dopo che Rosenblatt Securities ha citato un deterioramento fondamentale nei successivi 6-12 mesi, è arrivata dopo che le notizie di lunedì sul ridimensionamento di Deutsche Bank e sui tagli di personale di 18.000 persone hanno subito un calo del prezzo di oltre il 5,4%. La reazione negativa all’ultima ristrutturazione della più grande banca tedesca ha pesato sul settore bancario europeo malconcio in quanto i mercati azionari e obbligazionari e le agenzie di rating dubitavano che le mosse di Deutsche porterebbero un pareggio il prossimo anno o il rendimento del capitale netto promesso in tre anni.

Le azioni di BASF sono diminuite del 6,6% nelle prime fasi di commercio oggi dopo che il colosso tedesco ha emesso quello che un trader ha definito un avvertimento di profitto scioccante per il secondo trimestre e l’intero anno, accusando un rallentamento economico globale e una guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina .

Continua la discesa del mercato asiatico

Anche le azioni di altre società chimiche da Bayer a Lanxess e Wacker Chemie sono in calo. Le automobili potrebbero anche soffrire in quanto BASF ha citato una crisi dei mercati automobilistici. Il crollo del mercato azionario ha visto l’ S & P 500 calare di quasi lo 0,5% durante la notte e anche i principali mercati asiatici da Shanghai a Hong Kong e Seoul sono calati. Il giapponese Nikkei è riuscito a rimanere nel buio mentre un dollaro in crescita ha spinto lo yen al punto più debole da maggio. Aiutato dalle ridimensionate aspettative di allentamento della Fed a fine mese, dove solo un taglio di quarto di punto viene ora valutato sui mercati a termine, l’indice DXY del dollaro è salito al livello più alto in quasi tre settimane.

Il dollaro si riprende

I Treasury USA decennali hanno tenuto fermi oltre il 2%. In Europa, i problemi del settore tecnologico, bancario e chimico hanno visto le scorte aperte di circa lo 0,3% in meno. I rendimenti dei titoli di Stato italiani a 50 anni sono saliti bruscamente in seguito alla notizia che Roma colpirà il suo legame ultra-lungo per approfittare del recente sentimento positivo. I mercati obbligazionari sono anche in attesa del ritorno della Grecia per un nuovo rifinanziamento dopo le elezioni del fine settimana che hanno portato il partito di Nuova Democrazia di centro-destra al potere.

Nei mercati emergenti, le valute erano sostanzialmente stabili rispetto al dollaro più forte. La lira turca si è stabilizzata dopo essere caduta lunedì dopo il licenziamento del capo della banca centrale Murat Cetinkaya. La sterlina è scesa ai minimi da gennaio, a causa del deterioramento delle relazioni tra Washington e Londra a seguito di email trapelate dall’ambasciatore del Regno Unito a Washington che erano fortemente critiche nei confronti dell’amministrazione di Trump.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto

Il 68-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con la nostra cookie policy che puoi leggere qui.