Dopo il calo di ieri, i trader sono tornati a comprare azioni Tesla nel pre Market di oggi, dopo che Goldman Sachs ha aumentato l’obiettivo di prezzo sul titolo del 40%. Nel dettaglio, la banca ha aumentato il target a $ 780, attualmente il più alto di Wall Street.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

75% of investor lose money

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Tesla verso l’ingresso nell’S&P500

Le azioni del produttore di veicoli elettrici sono aumentate del 592% da inizio anno. Nelle ultime settimane, il titolo è stato sostenuto dalla sua imminente inclusione nell’S&P 500 stabilita per il 21 dicembre. Inoltre i trader si sono tranquillizzati in merito alle preoccupazioni sulla capacità della società di realizzare profitti.

Gli strateghi di Goldman Sachs, in un rapporto del 2 dicembre, hanno sottolineato che il passaggio all’adozione di veicoli elettrici a batteria sta accelerando e avverrà più velocemente rispetto alle precedenti previsioni.

Anche i prezzi delle batterie stanno diminuendo più velocemente del previsto, mentre i governi di tutto il mondo stanno approvando regolamenti che potrebbero eliminare completamente i veicoli a emissioni più elevate entro 10 o 20 anni. Tutto questo rappresenta un netto miglioramento per le prospettive di vendita dei veicoli elettrici.

Secondo Goldman, infine, il titolo Tesla potrà contare su una strategia di diversificazione delle attività del business di Elon Musk. Ad esempio, le installazioni di tetti solari per gli edifici si aggiungeranno alle vendite e al potenziale profitto a lungo termine di Tesla.

Il business dell’energia dovrebbe anche trarre vantaggio dal cambiamento normativo verso la riduzione del carbonio in favore dell’energia green.

Anche gli operatori più ribassisti dele trading online sono diventati ottimisti nei confronti di Tesla, ritenendo che il suo vantaggio di first mover nello spazio EV gli consenta di capitalizzare su una base di utenti in crescita. Il titolo ha attualmente, dunque, una forte valutazione di acquisto.

Sindacato tedesco contro Tesla per la forza lavoro della Gigafactory a Berlino

Tesla sta procedendo abbastanza speditamente nella costruzione di una nuova Gigafactory vicino a Berlino. Tuttavia, sembra che la casa automobilistica potrebbe dover combattere con IG Metall, un potente sindacato in Germania.

Elon Musk si è recato a Berlino all’inizio di questa settimana ed è stato inondato di complimenti dai leader tedeschi, durante la consegna del premio Axel Springer.

Il CEO di Tesla sembra aver affascinato con successo la Germania da quando ha annunciato che Tesla costruirà una nuova grande fabbrica vicino Berlino.

Tuttavia, c’è un gruppo di persone che Musk non ha incantato, Si tratta di IG Metall, un potente sindacato dell’industria automobilistica in Germania che conta oltre 2 milioni di membri.

Ora che Tesla sta iniziando a intensificare il suo impegno nelle assunzioni per la Giafactory di Berlino, la IG Metall ha chiesto delucidazioni in merito alla regolamentazione collettiva dei salari e delle condizioni di lavoro. L’azienda non avrebbe risposto, secondo il sindacato.

In una recente dichiarazione, la casa automobilistica ha affermato che i dipendenti Tesla possono contare su un’organizzazione interna che gestisce le risorse umane, senza necessità di coinvolgere i sindacati. A tutti verrebbero offerte opzioni su azioni, rendendoli in parte proprietari dell’impresa.

In Germania, Tesla prevede di impiegare alla fine oltre 10.000 persone.

Altri articoli dello stesso autore: