Nell’ultimo anno, tantissimi giovani investitori hanno letteralmente inondato le app di trading online dedicate agli scambi finanziari. Tra queste, a livello mondiale, le più gettonate sono state eToro, Robinhood e Reddit.

Di fatto, stiamo assistendo ad un’era in cui tutti possono iniziare ad investire online e accumulare ricchezza direttamente dai propri telefoni e con commissioni quasi pari allo zero.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

App di trading online: l’ondata di nuovi investitori è una cosa positiva?

Senza dubbio, il coinvolgimento nel trading online di più partecipanti è positivo per tutti i prestatori di servizi. Ma lo è anche per gli investitori, poiché in qualche modo un maggior volume di investimenti crea maggiori opportunità di guadagno.

Per alcune piattaforme di trading online, il numero di utenti iscritti è cresciuto anche di  sei volte nel 2020.

Quasi il 60% dei nuovi iscritti alle app di trading si descrive come investitore per la prima volta. L’età media è di circa 31 anni. Il rapporto uomo donna è di 4 a 1, ovvero del 25%. Anche questo dato è significativamente in crescita, rispetto al 13% di due anni fa.

Robinhood ha aggiunto 3 milioni di utenti, con un aumento del 30%. Il broker eToro ne ha aggiunti altri 5 milioni, con una crescita di quasi il 40%.

Perché le app di trading attirano i giovani investitori?

Un modo in cui le app di trading hanno abbassato le barriere per coinvolgere più utenti negli investimenti è il cosiddetto frazionamento. Si tratta di un processo di acquisto di asset finanziari che consente ai trader di comprare frazioni di azioni intere.

Ad esempio, chi desidera investire in azioni Tesla, ma non possiede 680 dollari per comprarne una, grazie a queste app ha comunque la possibilità di acquistarne una piccola parte e, in caso di crescita dell’asset, di guadagnare la percentuale corrispondente.

L’acquisto di una frazione di un’azione di alto valore consente ai piccoli investitori di effettuare altri investimenti e di ripartire il rischio.

Le preoccupazioni

Tuttavia, il fenomeno del trading online da mobile ha sollevato anche diversi dibattiti, in particolare sui rischi del mestiere. Secondo alcuni esperti, i forum di discussione online e i social media possono esercitare ogni tipo di pressione sugli investitori inesperti.

In un simile contesto la gestione e l’analisi del rischio vengono sottovalutate e la paura di perdere l’occasione prende il sopravvento.

Recenti ricerche nel settore hanno evidenziato che un maggiore accesso al trading e la percezione di costi inferiori offerti da alcune piattaforme portano a un’eccessiva assunzione di rischi da parte dei nuovi utenti.

Per alcuni il trading può persino creare dipendenza.

Il fenomeno del meme stock

In questa nuova era del trading online, i giovani operatori optano principalmente per investire in azioni. Il mercato azionario, nel 2021, ha dato vita al cosiddetto stock meme, un fenomeno che coinvolge un titolo su cui attrarre l’attenzione tramite il canale dei social media.

L’esempio recente più noto è quello delle azioni GameStop. A gennaio, il prezzo del titolo è salito da $ 17,25 a $ 483, dopo che dal forum di Reddit è partita una campagna per incoraggiare gli investitori a comprare lo stock.

L’importanza della formazione nel trading

Dopo essersi iscritto ad una delle numerose piattaforme di trading regolamentate presenti sul web, qualsiasi investitore dovrebbe dedicare del tempo alla formazione. L’esperienza teorica e pratica, nel settore degli investimenti online, è l’arma vincente per creare una carriera a lungo termine che possa realmente portare ad un guadagno significativo e costante nel tempo.

TradingCenter.it rappresenta una guida al gioco in Borsa che ha anche lo scopo di sensibilizzare gli utenti sul tema della gestione dei rischi nel trading, un aspetto fondamentale che ha la massima priorità prima di impegnare qualsiasi somma di denaro.

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Trading online, l’invasione dei piccoli investitori via app
Nome Articolo
Trading online, l’invasione dei piccoli investitori via app
Descrizione
Nell'ultimo anno, tantissimi giovani investitori hanno letteralmente inondato le app di trading online: i dati e alcune considerazioni.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore