Da ogni parte del mondo continuano a piovere conferme sul sempre maggiore interesse per il trading online da parte degli utenti.

Per la verità, il trading non è un fenomeno nuovo e viene praticato da decenni. Tuttavia, negli anni Ottanta e Novanta si trattava di un processo manuale non sofisticato. All’epoca, effettuare un’operazione di trading significava dover eseguire difficili ricerche su una specifica risorsa finanziaria, chiamare il broker e istruirlo sul da farsi.

E’ a partire dal 2010 che l’attuale forma del trading online ha iniziato a delinearsi. Sono stati introdotti strumenti avanzati e il commercio al dettaglio ha cominciato a crescere.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Trading online, la svolta del 2020

Dieci anni dopo, il settore del trading online sembra aver finalmente raggiunto la consacrazione. Secondo un rapporto di Bloomberg Intelligence, il volume del mercato del commercio al dettaglio è aumentato di quasi il 20%, superando persino quello per gli hedge fund e i volumi degli scambi bancari.

Come premesso, le persone fanno trading online da decenni. Tuttavia, nel 2020, un particolare fattore ha favorito un nuovo slancio di crescita per questa attività. E si tratta della pandemia di Covid19.

Le conseguenze del virus sulla vita sociale e lavorativa delle persone hanno creato un ambiente più flessibile in cui gli utenti hanno trovato più facile iniziare a fare trading. Per la maggior parte, i neofiti coinvolti hanno scelto di investire in criptovalute o di iniziare provando ad investire in azioni. Non a caso, nel 2021, dopo quasi un anno di rodaggio, in ambito crypto abbiamo assistito agli enormi rialzi del Bitcoin, di Ethereum, di Dogecoin e di altre risorse. Nel mercato azionario ha preso piede il cosiddetto fenomeno degli investimenti meme, con azioni di aziende al collasso portate a picchi record dai trader delle più innovative piattaforme di trading.

Vale la pena fare trading online?

Premesso e raccontato tutto questo, al netto delle costanti voci di truffe nel trading che ancora continuano a riempire le pagine dei siti di economia, perché una persona qualsiasi dovrebbe iniziare a fare trading?

Una risposta significativa possiamo fornirla con un altro quesito: perché non dovrebbe?

Il trading online è oggi accessibile da qualsiasi dispositivo collegato ad internet e può essere gestito in totale autonomia, grazie ai numerosi broker regolamentati presenti in rete. Il budget richiesto per iniziare è piuttosto basso: basti pensare che alcune piattaforme di spicco nel settore del gioco in Borsa richiedono un deposito minimo di soli 10 euro.

In base all’asset scelto, è possibile investire 7 giorni su 7, h24.

Di fatto, acquisendo un po’ di esperienza, il trading online può diventare anche una fonte passiva di reddito. Chi inizia proprio da zero, può sfruttare risorse come quelle fornite da eToro, per copiare le operazioni di trader professionisti.

Naturalmente, i rischi di perdita di denaro ci sono. Per i neofiti quanto per i professionisti. Imparare il money management è un ottimo modo per arginare il problema.

La popolarità del trading online non finirà presto. Ciò che molte persone hanno iniziato a fare in questo periodo di pandemia potrebbe, per loro, diventare permanente. TradingCenter.it è una guida specificatamente pensata per tutti coloro che vogliono imparare le nozioni di base del trading online e farsi un’idea di come funziona quello che sta diventando uno dei più importanti fenomeni sociali ed economici degli ultimi anno.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Trading online, fenomeno in aumento: perché il gioco in Borsa è così attraente
Nome Articolo
Trading online, fenomeno in aumento: perché il gioco in Borsa è così attraente
Descrizione
Cresce ancora il trading online, in ogni parte del mondo, come fonte di reddito molto apprezzata: ecco perché.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore