Le statistiche dell’NFP di venerdì sono state una delle cose sorprendenti che hanno dato indicazioni per un mercato in crescita con le aspettative di taglio della Fed. Mentre i libri paga del titolo restano ampiamente deboli, la sorpresa a 224k è stata una lettura forte contro il 160k di consenso del mercato. Questo era stato uno dei motivi per minare la convinzione del mercato per l’imminente taglio della Fed.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

BROKER VANTAGGI DEPOSITO MINIMO APERTURA CONTO
Corsi e Webinar Gratis
Indicatori Gratis
Segnali in piattaforma e via sms
Demo Gratis
250 EURO
Demo Gratis
2000+ Asset Disponibili
Spread agevolati
Piattaforma professionale
100 EURO

Wall Street si riprende dopo l’NFP

Il guadagno orario medio e il tasso di disoccupazione di giugno hanno riflesso l’attenuarsi delle condizioni del mercato del lavoro. Secondo lo strumento CMW FedWatch, ora guardiamo ad una visione del mercato di un taglio infallibile di soli 25 punti base rispetto alla precedente inclinazione verso 50 punti base. Corrispondentemente, la Wall Street, in sintonia con la Fed, ha fatto pressioni con la maggior parte dei settori dell’indice S & P 500 in rosso, mentre i professionisti del settore finanziario hanno anticipato la sessione di venerdì.

L’attenzione sarà sulla Fed questa settimana con i verbali del FOMC (Federal Open Market Committee) di giugno e la testimonianza della presidente della Fed Jerome Powell da tenere d’occhio. Visto che i minuti sono relativamente arretrati, dovremmo accordare maggiore peso alle parole di Fed Powell riguardo i dati sull’occupazione.

La paura per la Fed frena i mercati americani

Il potenziale per Fed Powell di posizionarsi meno Dovish dopo le forti assunzioni potrebbe ulteriormente svincolare il mercato dalle aspre aspettative. Su FX, l’indice del dollaro USA può essere visto reagire verso i dati con il salto oltre il supporto rialzista ancora una volta. Ciò tuttavia segna un livello più basso in caso di inversione di tendenza, uno da guardare con i prezzi ora in un punto di flesso. I dati chiave della settimana includono i dati sull’IPC degli Stati Uniti di giovedì, oltre agli elementi della Fed.

Come detto sopra, ci sono rischi che Fed Powell possa prendere un tono meno accomodante questa settimana che potrebbe spostare i prezzi in una fase di consolidamento dall’attuale tendenza al ribasso.

I verbali della Fed incidono sul mercato asiatico

Si prevede che i mercati asiatici che prevedono la diminuzione delle probabilità di tagli consecutivi inizieranno a scendere all’inizio della settimana. Con i verbali della Fed e la testimonianza di Fed Powell questa settimana, ci sarà uno che guarderà l’equilibrio tra la performance economica degli Stati Uniti in Asia e le corrispondenti previsioni della banca centrale da parte della Fed per il commercio questa settimana. Per lo STI locale, il supporto può essere trovato a 3330 e la resistenza al livello 3400. Questo commercio rangebound può ben sostenere l’attesa di contatti tra le forze summenzionate. La stima anticipata del PIL del Q2 di Singapore sarà la versione locale chiave da tenere sotto controllo alla fine della settimana. Sono informazioni molto interessanti per chi vuole fare trading online.

Altri articoli dello stesso autore:

Condividi l'articolo con i tuoi amici
error
Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.