Il crollo del mercato a causa del coronavirus, a febbraio e marzo, ha messo alla prova tutti gli operatori del trading online. La maggior parte dei principali indici di mercato ha perso oltre il 30% del proprio valore e tantissimi titoli non si sono ancora completamente ripresi. L’S&P 500 è attualmente ancora in calo di quasi il 9%, dal suo picco di febbraio.

Con ancora nuovi casi quotidiani di coronavirus e data la continua incertezza sull’economia, non sono pochi gli investitori che temono un nuovo crollo delle Borse. Se il mercato azionario dovesse nuovamente  calare bruscamente, i traders dovranno individuare le migliori opportunità di acquisto, per proteggere il proprio portafoglio. A livello globale, gli analisti hanno individuato tre migliori azioni da acquistare in caso di crisi del mercato. Si tratta di Twitter (NYSE: TWTR), Walt Disney (NYSE: DIS) e Netflix (NASDAQ: NFLX).

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Migliori Azioni in caso di crollo: la forza di Twitter e Walt Disney

Il social network Twitter non è rimasto illeso dal danno economico provocato dal lockdown. Con un modello di business dipendente dalle pubblicità, le entrate sono certamente calate, poiché molti marketer hanno interrotto la spesa pubblicitaria.

Tuttavia, gli analisti hanno rilevato quanto sia stata importante la piattaforma Twitter, in questo momento di crisi. Nel primo trimestre la società ha registrato un aumento giornaliero degli utenti attivi del 24% su base annua, un tasso di crescita record.

Chi desidera fare trading su Azioni Twitter può quindi ragionare sul fatto che, quando la recessione delle economie mondiali sarà realtà, la società potrà contare comunque sul ritorno delle entrate pubblicitarie e attrarre i mercati grazie al tipo di servizio offerto. Oltretutto con un prezzo scontato.

Anche le azioni Walt Disney sembrano un acquisto attraente quando il mercato è incerto. Se è vero che la società sia suscettibile agli effetti della recessione economica, è anche vero che i marchi del gruppo offrono i migliori servizi di intrattenimento. Dai film ai parchi a tema.

Quotazione Azioni Netflix

Le azioni di Netflix sono attualmente piuttosto costose. Ma una cosa che gli investitori hanno appreso durante il recente crollo del mercato per il coronavirus è che l’attività del gigante della streaming TV Netflix è estremamente resiliente. Per i traders, dunque, si tratta di un prezzo che vale la pena pagare.

Oggi, Netflix ha un rapporto prezzo/utili (P/E) di 92 punti. Un’enormità se pensiamo che il P/E di Twitter e Disney è pari, rispettivamente, ai valori 39 e 21. Ma l’azienda vanta anche un’incredibile traiettoria di crescita. Per questo motivo, gli investitori considerano il prezzo della quotazione abbastanza ragionevole.

In ciascuno dei precedenti quattro trimestri, le entrate sono aumentate di almeno il 26%, anno dopo anno. Il margine operativo di Netflix si sta espandendo rapidamente, dimostrando la scalabilità del modello di business dell’azienda. Ad esempio, nel primo trimestre del 2020, il margine operativo del gigante dello streaming è stato del 16,6%, in aumento rispetto al 10,2% dello stesso periodo del 2019.

Ulteriore vantaggio di acquistare azioni Netflix in un momento di crisi riguarda, quindi, la possibilità di poter operare ad un prezzo più basso, per un potenziale ritorno futuro molto alto.

Altri articoli dello stesso autore: