La compagnia tedesca è pronta a ripartire con un piano graduale di riapertura. Inizialmente, infatti, non saranno incluse rotte da e verso le località più a rischio. L’azienda è alle prese anche con la spinosa questione degli aiuti statali, indispensabili per ricominciare. L’accordo finale sul salvataggio Lufthansa da 9 miliardi non è ancora stato sottoscritto. Alcune fonti sostengono un nuovo rinvio per la decisione finale. Berlino sta cercando di gestire le perplessità della Commissione Europea, mentre la compagnia nega qualsiasi commento.

Il piano di aiuti prevede un aumento di capitale complessivo di ben 9 miliardi, in parte garantiti dallo Stato tedesco. Secondo la bozza di accordo, 3 miliardi verranno erogati dall’Istituto di credito statale per la ricostruzione (Kfw), mentre il governo entrerà nel capitale con il 20%. In più, è prevista l’erogazione di un’obbligazione convertibile del 5%, da scambiare nel caso di un tentativo di acquisizione da terze parti. Infine, due rappresentanti del governo entreranno nella consiglio di vigilanza.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Previsioni Titolo Lufthansa oggi 25 Maggio 2020

Il grafico delle azioni Lufthansa aggiornato in tempo reale indica un buon rialzo del Titolo, nella seduta odierna di mercato. La quotazione viaggia in questo momento oltre il 6%, toccando gli 8,545 euro per azione.

Tuttavia, il titolo della compagnia aerea tedesca ha perso oltre il 50% del suo valore in Borsa, a causa del collasso dei mesi scorsi. Un dato che non deve essere considerato strettamente negativo.

Gli analisti, infatti, indicano il Titolo Lufthansa come attualmente sottostimato. La ripresa dei voli e il possibile sostegno statale dovrebbero dare nuovo slancio sia alla compagnia che alle sue azioni in Borsa.

Certo è che, attualmente, la quotazione è lontanissima dal massimo di 52 settimane di 18,015 euro per azione.

In conclusione, gli esperti invitano alla cautela, lasciando aperto uno spiraglio positivo sul lungo termine.

Lufthansa – Alitalia: la storia continua

Il destino della compagnia tedesca sembra ancora legato, in qualche modo, a quello della compagnia italiana.

Prima della diffusione del coronavirus nel mondo, la questione del salvataggio Alitalia aveva tenuto banco in Parlamento, in Commissione UE e sui mercati. L’ombra di Lufthansa, probabile compratore, è sempre stata presente.

Poi lo stop causa Covid19 e la compagnia italiana verso una più silenziosa nazionalizzazione.

Tuttavia, alcune recenti dichiarazioni del Ministro Patuanelli hanno rimescolato le carte in tavola. La NewCo Alitalia dovrebbe essere al 100% statale. Una condizione ancor più d’obbligo nel panorama economico mondiale del momento.

Tuttavia, le parole del Ministro hanno creato perplessità soprattutto nella sua visione post coronavirus.

Patuanelli ha aperto alla possibilità di una nuova privatizzazione della compagnia, con l’ipotesi dell’uscita dall’alleanza SkyTeam. E dunque, chi più di Lufthansa potrebbe rientrare nei giochi, considerate le ipotesi iniziali?

Naturalmente, i dubbi permangono e questa ipotesi non riscuote molto gradimento. Da una parte, la compagnia tedesca è alle prese anch’essa con un piano di aiuti statale. Dall’altra, la visione europea del futuro post covid dovrebbe puntare ad una più equa distribuzione del potere, in modo tale che ogni nazione appartenente al gruppo possa partecipare con le proprie forze. L’Italia non può iniziare questa nuova era senza una compagnia aerea di bandiera.

Altri articoli dello stesso autore: