Le Azioni Lemonade hanno chiuso l’ultima seduta di mercato in ribasso dell’11,39%, a quota 79.64 dollari. Negli scambi fuori orario, fino a questo momento, il titolo ha recuperato lo 0,33% delle perdite. A febbraio di quest’anno le azioni della società newyorkese avevano toccato un massimo di 188 dollari. In pochi mesi, dunque, la risorsa ha bruciato più della metà del suo valore. Nel dettaglio, il calo recente è stato innescato dalla pubblicazione degli utili dell’ultimo trimestre fiscale: rilevato un calo delle vendite che ha deluso gli investitori.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Lemonade, gli utili del secondo trimestre

Dati alla mano, Lemonade ha dichiarato di aver perso $ 55,6 milioni, o 90 centesimi per azione, nel secondo trimestre, rispetto a una perdita di $ 21 milioni nel secondo trimestre del 2020. I ricavi sono scesi a $ 28,2 milioni dai $ 29,9 milioni di un anno fa.

Le stime indicavano una perdita di 92 centesimi per azione su 26,8 milioni di dollari di vendite.

Le azioni Lemonade hanno rappresentato una risorsa d’eccellenza nel nutritissimo gruppo di aziende che si sono quotate in Borsa nel 2020. Al debutto, il titolo LMND valeva 29 dollari ed è dunque più che raddoppiato. Tuttavia, all’inizio di quest’anno, le prospettive per la società sembravano migliori di così.

Nella guida per il terzo trimestre, l’azienda ha indicato entrate comprese tra $ 32,5 milioni e $ 33,5 milioni e spese in conto capitale di circa $ 3 milioni, in linea con le stime degli analisti. Per l’intero anno 2021, la società ha previsto entrate comprese tra $ 123 milioni e $ 125 milioni e spese in conto capitale di circa $ 11 milioni. Gli analisti si fermano a 119 milioni di dollari.

E ancora, la compagnia ha dichiarato di aver chiuso il trimestre con oltre 1,2 milioni di clienti, rispetto agli 814.160 clienti alla fine del secondo trimestre del 2020.

Assicurazioni auto e vita e programma di riassicurazione

Nelle strategie di Lemonade è previsto il lancio di una nuova polizza per il settore auto, ancora non presente nel portfolio dei servizi offerti dall’azienda. Tuttavia, la compagnia non ha fornito una data di lancio concreta per l’assicurazione auto, né include l’IFP anticipato per Lemonade Car nella guida per l’anno fiscale 21.

Il segmento dell’assicurazione sulla vita è invece cresciuto in modo più lento rispetto a quello dell’assicurazione per animali domestici. Ad ogni modo, i segnali sono forti e Lemonade continuerà a destinare una spesa di marketing consistente al prodotto.

Infine, il programma di riassicurazione. In un comunicato agli investitori della società, si legge che:

Un anno fa, siamo passati a un programma di riassicurazione di quote azionarie. Abbiamo concordato di cedere il 75% del nostro premio a un gruppo di partner, mantenendo così il 25% del rischio sul nostro bilancio.

Più recentemente, l’azienda ha ridotto la portata del programma, passando al 70%. Ciò dovrebbe avere un effetto positivo nei trimestri futuri.

In conclusione, il recente calo delle Azioni Lemonade potrebbe rappresentare un buon punto di acquisto, viste le previsioni ancora fortemente positive per il titolo sul lungo termine.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Lemonade, il titolo crolla dopo gli utili: tutti i dati
Nome Articolo
Lemonade, il titolo crolla dopo gli utili: tutti i dati
Descrizione
Azioni Lemonade in calo di oltre l'11% dopo gli utili del Q2, ma le previsioni per il titolo rimangono forti: tutti i dettagli.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore