Tra le novità del trading online di questa settimana, una nuova IPO molto interessante. Kuke Music Holding Limited, azienda cinese leader nei servizi di licenze, abbonamenti e metodi di istruzione in ambito musicale, ha debuttato sulla Borsa di New York nella giornata di ieri. Alla fine della seduta, chi ha scelto di investire sulle Azioni Kuke Music ha avuto un ritorno dell’1%. La seduta odierna registra un ulteriore incremento dell’8,42%, fino a questo momento (15:59 ora italiana).

L’offerta pubblica iniziale ha riguardato 5.000.000 di azioni di deposito americane (ADS). Ciascuna rappresenta un’azione ordinaria di Classe A della società, quotata al prezzo di $ 10,00 per ADS. Ciò si traduce in una dimensione totale dell’offerta di $ 50 milioni. L’azienda è sbarcata a New York con il simbolo KUKE. La chiusura dell’offerta è prevista per il 14 gennaio 2021, subordinatamente al soddisfacimento delle consuete condizioni di liquidazione.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

Kuke Music Holding, i dettagli sulla IPO del 12 Gennaio

La società cinese ha concesso ai sottoscrittori un’opzione, esercitabile entro 30 giorni dalla data del prospetto finale, per acquistare fino a un totale di 750.000 ADS aggiuntivi a $ 10,00 per azione.

Deutsche Bank Securities Inc., US Tiger Securities Inc e AMTD Global Markets Limited agiscono in qualità di rappresentanti dei sottoscrittori dell’offerta proposta. China Securities (International) Corporate Finance Company Limited e Valuable Capital Limited agiscono in qualità di sottoscrittori.

Una comunicazione di registrazione relativa a questi titoli è stata depositata presso la statunitense Securities and Exchange Commission ed è stata dichiarata valida l’11 gennaio 2021.

Informazioni su Kuke Music Holding Limited

Kuke Music Holding Limited (KUKE) è il principale fornitore di licenze, abbonamenti e servizi di formazione per la musica in Cina. Al 31 dicembre 2019, Kuke possedeva la più grande libreria di contenuti di musica classica in Cina. Sempre nel 2019, l’azienda veniva considerata come il più grande fornitore di servizi di licenze di musica classica e il secondo più grande fornitore di servizi di abbonamento di musica classica online in Cina, secondo Frost & Sullivan.

Kuke sfrutta la sua ricca e diversificata offerta di contenuti e la profonda esperienza nell’educazione musicale per offrire soluzioni di training intelligente, con metodologie innovative ed efficienti. I programmi formativi della compagnia si basano principalmente sui suoi pianoforti smart, sui sistemi di insegnamento dell’azienda e sui corsi chiamati Kukey.

Kuke opera anche come organizzatore di numerosi eventi musicali classici dal vivo in Cina, incluso il Beijing Music Festival, che è uno degli eventi musicali più conosciuti al mondo nel settore. Attraverso le sue linee di business altamente sinergiche, Kuke ha costruito un fiorente ecosistema incentrato sui contenuti, posizionandolo bene per fornire continuamente ai propri clienti un valore differenziato.

Ecco perché, secondo gli analisti, i trader intenzionati ad investire in azioni in titoli emergenti, dovrebbero considerare quello della società cinese come un ottimo investimento sul lungo termine.

Ad onor del vero, negli ultimi due anni, i ricavi della compagnia sono lievemente calati, ma le cause sembrano essere fisiologiche (investimenti per la crescita del brand e la battuta d’arresto a causa della pandemia covid19). Ad ogni modo, dopo la prima giornata di scambi in Borsa, il titolo Kuke Music è cresciuto dell’1%. Nella seduta odierna, il prezzo è attualmente in salita dell’8,42%.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto