La società di auto a guida autonoma Waymo LLC e Fiat Chrysler Automobiles NV (FCHA.MI) stanno espandendo la loro partnership di autovetture autonome, inserendo nell’accordo anche il segmento di veicoli commerciali. Fiat Chrysler svilupperà veicoli a guida autonoma esclusivamente con Waymo in futuro, in base a quanto dichiarato dalle due società poche ore fa.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Fiat Chrysler investe sull’automazione: i dettagli dell’accordo con Waymo

Waymo, un’unità della Google Alphabet Inc (GOOGL.O), e Fiat Chrysler hanno dichiarato che lavoreranno insieme per sviluppare veicoli commerciali leggeri autonomi per lo spostamento di merci, a partire dall’integrazione della tecnologia di guida autonoma di Waymo nei furgoni Ram ProMaster, che Fiat Chrysler vende globalmente. Anche la stessa Waymo utilizzerà veicoli Fiat.

Le due aziende automobilistiche stanno concentrando investimenti e ingegneria verso il settore delle consegne e altri usi commerciali dei veicoli autonomi. La scommessa riguarda il fatto che lo spostamento merci autonomo offrirà un percorso più rapido ai clienti, verso produzione e profitti, rispetto al superamento degli ostacoli tecnici, sociali e normativi legati alle persone in movimento.

In un post sul proprio blog ufficiale, Waymo e Fiat Chrysler hanno dichiarato che collaboreranno alla guida autonoma di livello 4. Si tratta di un riferimento alla classificazione della Society of Automotive Engineers che definisce tali veicoli in grado di guidare se stessi e agire da soli in caso di situazioni pericolose o se il sistema non funziona.

Waymo collabora con Fiat Chrysler dal 2016 per integrare il suo sistema di veicoli a guida autonoma, il Waymo Driver, in vetture come il minivan Chrysler Pacifica.

L’ampliata collaborazione con Fiat Chrysler riguarderà veicoli da trasporto, le consegna commerciali e veicoli per uso personale, in tutto il mondo. Questo è quanto stato dichiarato dall’amministratore delegato di Waymo John Krafcik, in una nota ufficilale.

L’amministratore delegato di Fiat Chrysler, Mike Manley, ha invece confermato che la propria casa automobilistica intende implementare la tecnologia Waymo in tutto il portafoglio di prodotti. Le due aziende non hanno però specificato quando verranno lanciati i nuovi veicoli autonomi.

Fiat Chrysler ha anche una partnership con BMW AG (BMWG.DE) e Intel Corp (INTC.O) per sviluppare la tecnologia di guida automatizzata.

La quotazione Fiat Chrysler in tempo reale, oggi 22 Luglio

Fiat Chrysler Automobiles NV ha chiuso l’ultima seduta di mercato in ribasso dello 0,38%, a 10.49 dollari per azione. Il Pre Market vede la quotazione in rialzo all’inizio della prossima seduta, per una percentuale dello 0,95%.

La variazione su 1 anno è ancora in negativo del 21,06%, con l’azienda che non è ancora riuscita a recuperare quanto perso a Marzo nel crollo delle Borse. Il massimo di 52 settimane è attualmente fissato a 16,25 dollari per azione.

Lontanissimo il massimo storico, vicino ai 25 dollari, toccato a gennaio 2018. Fu il culmine di una salita praticamente verticale che è proseguita per tutto il 2017. Dopodiché, la quotazione ha vissuto alti e bassi, fino al crollo del mercato sopraggiunto a causa del coronavirus. Tuttavia, da Marzo, il prezzo delle azioni Fiat ha fatto registrare una buona risposta con un aumento continuo fino ad oggi, anche se al momento ancora contenuto.

Altri articoli dello stesso autore: