Il settore delle criptovalute sta attirando un interesse sempre maggiore, sia da parte dei traders che delle persone comuni. In borsa, il mercato crypto ha vissuto un mese di maggio all’insegna del rialzo. Con la crescente sfiducia nei confronti del denaro reale, vista la crisi economica che sta imperversando nel mondo a causa del coronavirus, le monete digitali rappresentano, oggi, il cosiddetto denaro rifugio. Spicca il Bitcoin, che ha finalmente superato il target di 10.000 dollari come ampiamente previsto dagli analisti. Comprare e investire in criptovalute è, senza dubbio, una tendenza diffusa del momento e per il futuro. Gli investitori ci credono, tanto più che le previsioni parlano, almeno per il BTC, di un possibile rialzo fino a 100.000 dollari nei prossimi anni.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Criptovalute: le quotazioni in tempo reale

Il prezzo BTC/USD è attualmente in rialzo del 6,32%, a quota 10.135,1 dollari. In una settimana, il prezzo Bitcoin contro il dollaro USA è cresciuto del 15,45%, in un mese del 13,70%, in sei mesi del 39,48% e in un anno del 16,86%.

Nonostante l’entusiasmo generale attorno all’oro digitale, alcuni esperti invitano alla cautela sostenendo che il rialzo attuale potrebbe trasformarsi in una vera e propria trappola per Tori. Se giugno non dovesse proseguire con il trend positivo di maggio, è molto probabile che la quotazione torni a viaggiare attorno ai 7.500 dollari.

Negli ultimi sei mesi, ottima anche la performance di Ethereum contro l’Euro. La moneta digitale si è apprezzata del 20,79% in una settimana, del 13,53% in un mese e del 64,48% in sei mesi. Su base annua, tuttavia, il token è in negativo di circa l’8%. In sei mesi, anche la criptovaluta Dash è salita contro l’euro del 51,75%.

A livello generale, le previsioni sul Trading di Criptovalute rimangono piuttosto positive. Per quanto riguarda il Bitcoin, la maggior parte degli analisti sostiene il prossimo obiettivo di 11.000 dollari, che poi dovrebbe portare a 12k e infine a 13.800 nel corso dei prossimi mesi. Moltissimi traders stanno accumulando monete in previsione del picco del prezzo BTC previsto per i prossimi anni.

Nel breve termine, visti i rialzi costanti delle ultime settimane, il settore delle criptovalute potrebbe assistere ad un lieve calo, comunque breve. Per il futuro, invece, un nuovo boom del mercato sembra praticamente inevitabile.

La Russia come la Cina: inasprimento contro le cryptocurrencies?

Non è ancora chiaro se, in Russia, l’utilizzo delle criptovalute sia legale o meno. La Duma avrebbe infatti preparato un pacchetto di provvedimenti volto a far cessare la circolazione delle monete digitali sul territorio russo.

Tuttavia, un importante parlamentare avrebbe confermato che i cittadini russi che vogliono commerciare criptovalute, potranno farlo attraverso piattaforme straniere. In sostanza, il governo punta alla chiusura o al trasferimento delle compagnie russe attive in questo settore.

Il Disegno di Legge dovrebbe essere votato entro la fine dell’anno. I leader del settore delle criptovalute sono seriamente preoccupati che il nuovo provvedimento possa segnare la fine del commercio di cryptocurrencies in Russia.

Altri articoli dello stesso autore: