La borsa americana ha finalmente ottenuto degli ottimi risultati in borsa, nonostante i pesanti problemi in ambito politico. I difficili rapporti con Iran e Cina non stanno infatti avendo l’impatto disastroso che ci si aspettava e ieri Wall Street ha guadagnato molti punti.

Il principale indice americano infatti, Il Dow Jones Industrial Average è salito di 23 punti a 26.113. Gli altri due indici minori si sono comportati altrettanto bene: L’ S & P 500 è salito di tre punti, mentre il Nasdaq di 48.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

BROKERVANTAGGIDEPOSITO MINIMOAPERTURA CONTO
Corsi e Webinar Gratis
Indicatori Gratis
Segnali in piattaforma e via sms
Demo Gratis
250 EURO
Demo Gratis
2000+ Asset Disponibili
Spread agevolati
Piattaforma professionale
100 EURO

La guerra commerciale cinese americana

Wall Street è salito lunedì, guidato da forti guadagni sui social media e sulle azioni di aziende di intrattenimento, in quanto gli investitori hanno atteso un incontro chiave della Federal Reserve che dovrebbe iniziare martedì.

La banca centrale statunitense sarà al centro dell’attenzione questa settimana con gli investitori che prevedono che i costi del prestito rimarranno invariati durante la riunione politica di due giorni.

Tuttavia, le dichiarazioni che trapeleranno a seguito di questo incontro, forniranno informazioni sull’impatto della guerra commerciale USA-Cina, le richieste del presidente Donald Trump per un taglio dei tassi e dati economici deboli.

Per sostenere le aspettative di un taglio dei tassi quest’anno, un’indagine sull’attività manifatturiera nell’area dello stato di New York, ha mostrato il suo più grande calo in territorio negativo a giugno.

Gli investitori attendono anche il vertice del G20 di fine mese per un aggiornamento sui progressi dei negoziati per risolvere la prolungata guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

Le migliori azioni del giorno

I Preferiti degli investitori volatili, Facebook, Apple, Amazon, Microsoft e Netflix hanno contribuito più di qualsiasi altro titolo al guadagno dell’S & P 500.

Le azioni di Facebook hanno aggiunto 4,2% quando la società di social media è stata dichiarata pronta per implementare la sua incursione in criptovalute, Libra coin, martedì.

Netflix ha guadagnato il 3,2% dopo che un analista di Piper Jaffray ha proiettato che la società di streaming video batterà le aspettative di crescita dei sottoscrittori negli Stati Uniti nel secondo trimestre.

Dish Network Corp. è cresciuta del 3,9% per le segnalazioni secondo cui è uno dei principali offerenti ad acquistare titoli che le compagnie aeree wireless T-Mobile US Inc. e Sprint Corp. avrebbero dovuto gettare per l’approvazione della fusione.

Le azioni di Array BioPharma Inc. sono aumentate del 57% dopo che la società biofarmaceutica si è concentrata sullo sviluppo di trattamenti per il cancro concordati per essere acquistati da Pfizer Inc. in un accordo del valore di $ 11,4 miliardi.

Le azioni cinesi in forte calo

In Asia, le azioni sono state commerciate durante la sessione del mattino di martedì mattina in cui gli investitori hanno atteso l’inizio della riunione della Fed. Le azioni della Cina sono diminuite nei primi scambi commerciali. Il composito di Shanghai è calato in modo frazionario e la componente di Shenzhen è scivolata dello 0,13%. A Hong Kong, l’indice Hang Seng era leggermente inferiore.

Il Nikkei 225 giapponese ha perso i guadagni precedenti per diminuire dello 0,28%. Anche l’indice Topix è scivolato leggermente. In Corea del Sud, la Kospi ha guadagnato lo 0,23%. Nel frattempo, lo S & P / ASX 200 in Australia ha aggiunto lo 0,38%

Altri articoli dello stesso autore:

Condividi l'articolo con i tuoi amici
error