In un nuovo sondaggio odierno, l’Istituto Ifo (Institute for Economic Research) ha rilevato che il sentiment sugli affari, in Germania, è aumentato a Luglio, superando le aspettative. Si tratta del terzo rialzo consecutivo. Non basta però per trascinare le Borse Europee, che stanno registrando grosse perdite nel settore viaggi. Mentre l’economia tedesca si sta riprendendo passo dopo passo, con l’indice sul clima imprenditoriale arrivato a 90,5 punti a luglio da 86,3 punti rivisti al rialzo a giugno (con gli economisti che non erano andati oltre gli 89,0 punti), sale la paura di una seconda nuova ondata di contagi da coronavirus. Si ricorda che l’indice Ifo si basa su un sondaggio di circa 9.000 aziende nel settore manifatturiero, dei servizi, del commercio e delle costruzioni.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Calo delle Borse Europee, EasyJet crolla dell’13%

La ripresa della Germania non sostiene le Borse del Vecchio Continente, con gli investitori preoccupati per una possibile seconda ondata di contagi Covid19.

Dopo la riapertura dei mercati di oggi, Lunedì 27 Luglio, il Dax tedesco è in calo dello 0,1%, il CAC 40 in Francia è sceso dello 0,5% e l’indice FTSE del Regno Unito è in ribasso dello 0,5%.

Durante il fine settimana, l’Inghilterra ha deciso di mettere in quarantena tutti coloro che provengono o tornano dalla Spagna, dopo l’aumento record di casi, rispetto alle ultime settimane, nella penisola iberica.

Il settore viaggi continua ad essere duramente colpito dagli eventi legati al coronavirus. Gli operatori di viaggio Tui (DE: TUIGn) e easyJet (LON: EZJ) sono entrambi crollati del 13%, l’International Airlines Group (LON: ICAG) è in ribasso di quasi il 10%, mentre Ryanair (LON: RYA), che ha anche riportato forti perdite per il secondo trimestre, è in calo dell’8%.

Le preoccupazioni per una seconda ondata di pandemia di Covid-19 in Europa, e il danno che ciò potrebbe causare non solo alla stagione turistica spagnola, hanno messo in ombra le notizie positive non solo dalla Germania, ma anche dalla Cina. Infatti, gli utili delle grandi società industriali cinesi, a giugno, sono aumentati al ritmo più forte da marzo dello scorso anno, aumentando dell’11,5% rispetto all’anno precedente e quasi raddoppiando l’incremento del 6,0% a maggio.

Per completare una rapida panoramica sul mercato, si registra il ribasso anche dei prezzi del petrolio. I future sul greggio statunitensi sono in ribasso dello 0,5% a $ 41,10 al barile, mentre il contratto Brent è sceso dello 0,5% a $ 43,58.

Carrefour aumenta il segmento delle consegne con Uber Eats

Per i trader che desiderano diversificare il proprio portafoglio di investimento in un mercato piuttosto incerto, potrebbe essere utile rivolgere l’attenzione al settore della grande distribuzione alimentare. Infatti, anche se l’Europa dovesse tornare in lockdown, gli acquisti di generi alimentari non saranno naturalmente bloccati.

Gli analisti consigliano di prendere in considerazione di investire su Azioni Carrefour, che soffrono oggi del ribasso delle Borse Europee, ma che potrebbero aumentare nel breve e medio termine. L’azienda francese, infatti, ha appena siglato un accordo con Uber Eats di Uber Technologies Inc. per distribuire le consegne della spesa in Francia e lanciare il servizio in Belgio.

Altri articoli dello stesso autore: