La nota piattaforma per i pagamenti digitali ha superato i 300 milioni di dollari di volumi di Bitcoin, stabilendo un nuovo record nel settore. Si tratta di una notizia che rafforza enormemente il sentiment di chi ha scelto di investire in Bitcoin, poiché evidenzia una crescita importante delle transazioni con le criptovalute.

Ma non è finita qui, perché PayPal starebbe lavorando anche ad una soluzione per offrire ai suoi utenti la possibilità di trasferire criptovalute da portafogli crittografici di terze parti alla sua piattaforma. E ancora, l’azienda sta sviluppando un sistema di prelievo di criptovalute.

Infine, è stata ufficializzata la partnership tra PayPal e Coinbase, che permette ai trader dell’Exchange di acquistare monete digitali tramite la piattaforma di pagamenti californiana.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Apple, i piani futuri passano per la criptovaluta

L’interesse dei consumatori per i pagamenti in criptovalute è sensibilmente in aumento. Ciò sta portando gli storici operatori del settore a cercare di accaparrarsi quote di questo mercato. Secondo un recente studio di PYMNTS e del fornitore di servizi di pagamento crittografico BitPay, il 18% della popolazione adulta statunitense, ovvero 46 milioni di persone, ha affermato che probabilmente utilizzerà le criptovalute per effettuare almeno un acquisto nel 2021.

PayPal, in questo contesto, sembra essere in netto vantaggio rispetto ai competitor come Visa e MasterCard che hanno comunque anch’esse aggiunto carte crittografiche ai propri prodotti.

Ma l’uso del Bitcoin e delle altre monete digitali si sta espandendo anche altrove.

Nel dettaglio, un recente annuncio di lavoro di Apple suggerisce che anche Cupertino potrebbe essere pronto a passare alle criptovalute. Apple sta cercando, in particolare, una figura che ricopra un ruolo di sviluppo del business che creerà partnership con fornitori di “pagamenti alternativi“. L’annuncio richiede esperienza con i portafogli digitali, con le criptovalute e con i pagamenti veloci.

Nuove restrizioni, BTC/USD cala ancora

Mentre nel settore privato l’interesse per il Bitcoin cresce a dismisura, i governi di tutto il mondo continuano a mettere restrizioni al sistema delle criptovalute, in particolare in Asia.

L’ultima opinione in merito è quella di Christopher Hui, segretario al Tesoro di Hong Kong, che si è dichiarato concorde con le intenzioni del governo di implementare alcune normative crittografiche nella megalopoli. Nel dettaglio, Hui sostiene che la proposta dei Servizi finanziari e del Tesoro di vietare il commercio al dettaglio di criptovalute è una decisione ben ponderata con conseguenze che andrebbero a beneficio della città.

Ciò si aggiunge al gruppo di elementi sfavorevoli che hanno portato Bitcoin a perdere quasi la metà del suo valore record oltre i 64k, toccato ad Aprile.

In questo momento, la coppia BTC/USD viene scambiata intorno ai 35,500 dollari, registrando un ribasso di circa il 2% rispetto alla chiusura della precedente seduta.

La crescita annuale dell’oro digitale, dunque, scende ancora, adesso a +277% rispetto al prezzo di dodici mesi fa. Nella sessione di mercato odierna, si muovono al ribasso anche tutte le altre principali criptovalute.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Bitcoin supera i 300k in volumi su PayPal: è record
Nome Articolo
Bitcoin supera i 300k in volumi su PayPal: è record
Descrizione
Aumentano ad un livello record i volumi di transazioni bitcoin su PayPal, ma la coppia BTC/USD scende ancora: tutte le ultime novità.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore