La popolarità e il prezzo di Bitcoin stanno aumentando. Nel dettaglio, il prezzo della prima e della più grande delle criptovalute è salito a oltre $ 60.000 nell’aprile 2021 dai $ 124 nell’ottobre 2013. Più recentemente, Bitcoin è salito alle stelle di quasi il 1.200% dal suo minimo di $ 4.945 durante il crollo dei mercati nel marzo 2020.

Secondo alcuni esperti, la criptovaluta è già diventata o diventerà presto il sostituto dell’oro. Alcune persone chiamano addirittura Bitcoin “nuovo oro” o “oro millenario“. Ma è davvero così?

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Bitcoin nella mente degli economisti

Di seguito, ciò che Jerome Powell ha recentemente detto sulle criptovalute:

Le risorse crittografiche sono altamente volatili e, quindi, non utili come riserva di valore. Non sono supportati da nulla. È un bene speculativo che è essenzialmente un sostituto dell’oro piuttosto che del dollaro.

Altri fanno eco alle osservazioni di Powell, sostenendo che Bitcoin sta sostituendo l’oro come copertura contro l’inflazione o che potrebbe soppiantare l’oro come bene rifugio. Hanno ragione?

Sicuramente, ci sono alcune somiglianze tra il Bitcoin e l’oro che rendono questi due asset sostitutivi l’uno dell’altro, in una certa misura. Tra l’altro, sarebbe sorprendente se non fosse così, dato che il sistema Bitcoin è stato progettato per imitare il gold standard.

In particolare, c’è un limite al numero di bitcoin estraibili, per rendere questa criptovaluta rara proprio come il metallo giallo. In altre parole, l’idea è di rendere la sua offerta inflessibile, proprio come – o anche di più – nel gold standard. Quindi, sia Bitcoin che oro sono valute anti-inflazionistiche la cui offerta non può essere modificata arbitrariamente come nel caso delle valute legali nazionali. Ed entrambi questi beni hanno un sapore libertario e antigovernativo, nel senso che la loro richiesta deriva dalla mancanza di fiducia nei soldi del governo.

I dubbi

Tuttavia, ci sono anche importanti differenze tra Bitcoin e oro. Prima di tutto, sebbene si creda che il Bitcoin sia un asset alternativo anti-fiat, in realtà è anche denaro fiat. È una valuta privata, decentralizzata e non governativa, ma non cambia il fatto che Bitcoin non sia supportato da nulla e non abbia alcun valore intrinseco. Ovviamente, il valore è soggettivo, ma l’oro ha un uso non monetario, il che implica che il suo prezzo non scenda a zero nello scenario peggiore in cui le persone smettano di vederlo come una moneta risorsa. A differenza del metallo giallo, Bitcoin ha solo valore monetario, ovvero non è possibile usarlo né come bene di consumo né come input in un processo di produzione. Quindi, non c’è un minimo al di sotto del suo prezzo (se i regolatori dovessero vietare Bitcoin, il suo prezzo potrebbe immergersi davvero in profondità).

La volatilità

In secondo luogo, Bitcoin è molto più volatile dell’oro. Certo, potrebbe essere solo un problema legato alla giovane età di Bitcoin. Ma non cambia il fatto che i ribassi e i rialzi dei prezzi nelle critpovalute sono decisamente maggiori rispetto al mercato dell’oro. Quindi, sebbene – grazie agli effetti di rete e all’appello speculativo – Bitcoin offra il potenziale per guadagni più rapidi e maggiori, è anche associato a rischi al ribasso più elevati. Ciò rende la criptovaluta una riserva di valore inferiore e un rifugio sicuro.

Di conseguenza, Bitcoin potrebbe essere visto piuttosto come un asset rischioso, non necessariamente un rifugio sicuro che sale insieme alla propensione al rischio. Questo potrebbe spiegare la recente divergenza tra criptovalute e oro.

Cosa significa tutto questo per il mercato dell’oro?

Guardando ai dati delle Borse e del trading online, è senz’altro vero che un po’ di denaro sia passato dall’oro in Bitcoin. E che alcuni investitori potrebbero preferire ora trattare Bitcoin come una delle principali risorse alternative nei loro portafogli di investimento. Tuttavia, tali flussi e ribilanciamento dei portafogli sono perfettamente normali, soprattutto dato che Bitcoin sta ancora beneficiando degli effetti di rete, ovvero dell’accelerazione dell’interesse istituzionale e dell’accettazione mainstream.

Ad ogni modo, il fatto che vi siano importanti differenze tra oro e Bitcoin, implica che quest’ultimo non sostituirà il metallo giallo. Il coefficiente di correlazione tra i prezzi settimanali di questi due asset è solo dello 0,38%. Quindi le due risorse sono davvero lontane dall’essere perfetti sostituti.

Cosa dicono i dati

Dando un’occhiata ai grafici dei prezzi tra il 2019 e il 2021, si può notare che l’oro ha raggiunto il suo picco all’inizio di agosto 2020, mentre il rally della criptovaluta è iniziato a ottobre, due mesi dopo. Quindi, dovrebbe essere chiaro che Bitcoin non ha causato il crollo dei prezzi dell’oro. Soi potrebbe addirittura ipotizzare che l’oro abbia subìto (o stia subendo) una sana correzione che lo tenga ancora avanti al Bitcoin. Dopotutto, il grafico dei prezzi sembra parabolico, il che ricorda la possibilità di una bolla (sebbene gli effetti di rete possano essere parzialmente responsabili di questa formazione grafica).

In conclusione, questi due asset sono piuttosto distinti nonostante tutte le somiglianze. Ed entrambi possono coesistere insieme come copertura contro le valute legali nazionali, poiché si completano a vicenda. Bitcoin può essere utilizzato nei pagamenti istantanei, nei pagamenti transfrontalieri e come attività speculativa altamente rischiosa. Al contempo, l’oro ha un valore non monetario e fornisce stabilità a lungo termine. Ma l’aumento di popolarità di Bitcoin non rappresenta una minaccia esistenziale per l’oro.

Altri articoli dello stesso autore:

Sommario
Bitcoin sostituirà l'oro? Alcune considerazioni
Nome Articolo
Bitcoin sostituirà l'oro? Alcune considerazioni
Descrizione
Il Bitcoin può sostituire l'oro? Somiglianze e differenze tra i due asset in un'analisi dei migliori esperti di trading online.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore
  •  
  •  
  •  
  •