Chi ha scelto di investire in Bitcoin aspettava con impazienza la chiamata agli utili di Tesla. Ed Elon Musk non ha deluso.

La società ha rivelato di aver venduto il 10% delle sue partecipazioni in bitcoin a marzo, raccogliendo 101 milioni di dollari dalla vendita. Questa mossa ha aiutato il produttore di auto elettriche a ottenere il suo settimo trimestre consecutivo redditizio. La notizia, che inizialmente ha generato reazioni contrastanti, è stata in qualche modo mitigata dallo stesso Musk secondo cui la vendita ha semplicemente dimostrato la liquidità del bitcoin.

Il prezzo del bitcoin, dopo essere leggermente calato sulla notizia, è poi entrato in rally, mentre Musk, su Twitter, dichiarava di aver accumulato la sua partecipazione personale della criptovaluta.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

BTC e Elon Musk, un sodalizio da record

Il prezzo del bitcoin, dopo essere crollato sotto i $ 50.000 lo scorso fine settimana, è rimbalzato questa settimana con un rally che ha preso velocità dopo le rivelazioni di Telsa e Musk. BTC è salito a $ 55.000, registrando di nuovo un totale di 18,6 milioni di token in circolazione per un valore di oltre $ 1 trilione.

Il rally del bitcoin del 2021, che ha visto il prezzo del bitcoin raddoppiare da poco meno di $ 30.000 all’inizio dell’anno, è stato fortemente amplificato da Musk e Tesla.

Mentre Musk è sempre stato un sostenitore di alto profilo dei vantaggi di investire in criptovalute, è stato solo di recente che Tesla ha aggiunto bitcoin al suo bilancio e ha poi iniziato ad accettare pagamenti in bitcoin.

L’acquisto di bitcoin da parte di Tesla, seguendo le orme della società di business intelligence statunitense MicroStrategy, ha costretto altri a iniziare a prendere sul serio bitcoin come riserva di valore e alternativa alle riserve di liquidità.

Bitcoin, nel frattempo, è stato potenziato dall’emergere a lungo atteso del supporto istituzionale da Wall Street, avviato da grandi investitori che hanno definito la crypto come una copertura contro l’inflazione.

La seduta odierna

In questo momento, la coppia BTC/USD su Bitfinex viene scambiata a 54,565.0, in rialzo dell’1,91%. Il massimo storico e di 52 settimane rimane di 64,374, livello raggiunto a metà aprile. Fa un certo effetto sottolineare che alla fine di Aprile dello scorso anno, la criptovaluta valeva solo 7,658 dollari, dopo il crollo delle Borse a causa della pandemia.

Su dodici mesi, il rialzo del BTC è di circa il 600%.

Ethereum, pur valendo molto meno, ha fatto ancora meglio, registrando un rialzo 1171.29% su dodici mesi e un aumento odierno del 2,50%. In questo momento, la coppia ETH/USD viene scambiata a 2,544.33. In generale, la settimana è iniziata in ripresa per tutte le criptovalute.

Altri articoli dello stesso autore: