Il grafico più recente dei nuovi trader che hanno scelto di investire in Bitcoin è strabiliante. Infatti, anche se il prezzo del BTC si è mosso in trend laterale per un lungo periodo, la rete ha continuato a crescere. A partire dal 2020, i dati dei nuovi utenti bitcoin hanno subito una vera e propria impennata. Che cosa può significare tutto questo per gli investitori? Cerchiamo di capirlo insieme.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Bitcoin, il coefficiente di Gini sta diventando sempre più sano

Secondo recenti analisi, le balene stanno solo distribuendo, nel tempo, le loro monete. E’ stato rilevato che le entità con meno di 10 BTC non smettono mai di acquistare. In particolare, dal 19 maggio, la vendita al dettaglio si è accumulata. Ogni giorno che passa, la distribuzione della rete per il Bitcoin migliora sempre di più.

Dando un’occhiata ai grafici storici dei nuovi trader BTC, si registra un picco di 1050 nuovi utenti al giorno nel 2011, 5000 nel 2013 e 40000 nel 2017. Nel 2021 i 40k sono stati superati.

Per i trader si tratta di un dato importante che evidenzia la costante crescita della rete BTC che, a sua volta, ha portato anche ad una costante crescita del prezzo del token, nonostante le tipiche forti oscillazioni che hanno caratterizzato l’asset.

Un ulteriore elemento in più che sostiene la crescita del bitcoin sul lungo termine e che può ragionevolmente attrare ulteriori trader interessati ad investire in criptovalute.

Bitcoin, l’oro digitale in lotta con la resistenza a 41,300 dollari

Nel frattempo, gli ultimi scambi di mercato hanno riportato il prezzo del bitcoin sopra i 40k e lo spingono verso la prossima resistenza di 41,300 dollari. Mentre scriviamo, la coppia BTC/USD viene scambiata a 40,925.0 a +6.38%.

Si tratta di un momento molto importante per l’intero mercato delle criptovalute, poiché un test di successo della resistenza a $ 41.300 fornirebbe all’oro digitale la possibilità di sviluppare un solido slancio al rialzo nelle prossime sessioni di trading.

Allo stesso tempo, Ethereum non è riuscito a stabilizzarsi sopra i $ 2800 e viene attualmente scambiato a 2,770. Dogecoin non è riuscito a stabilizzarsi al di sopra della resistenza a $ 0,2025, ma ha comunque continuato ad essere scambiato al di sopra del livello di supporto più vicino, a $ 0,20. XRP è rimasto stabile vicino a $ 0,7350.

Questi dati sembrano mostrare che il mercato delle criptovalute rimane in attesa di capire se il BTC riuscirà a trovare lo slancio definitivo al di sopra dei 40k.

Da un punto di vista tecnico, l’RSI rimane in un territorio moderato e c’è spazio sufficiente per sviluppare ulteriore slancio al rialzo nel caso in cui emergano i catalizzatori giusti.

In un contesto ribassista, invece, il livello di supporto più vicino, per il Bitcoin si trova esattamente a $ 40.000. Se il token tornasse al di sotto di questo livello, potrebbe spingersi fino a $ 39.200. E poi ancora a $ 38.000 e al successivo livello di $ 37.000.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Bitcoin, l’attività dei nuovi trader ai massimi storici: le implicazioni
Nome Articolo
Bitcoin, l’attività dei nuovi trader ai massimi storici: le implicazioni
Descrizione
I nuovi trader che scelgono di investire in Bitcoin sono sempre di più: cosa significa questo per gli investitori? L'analisi.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore