Un connubio che ha del sensazionale quello tra Bitcoin e Amazon, due risorse del trading online che, negli ultimi anni, hanno arricchito centinaia di investitori nel mondo. Ma andiamo con ordine. Dopo il crollo delle scorse settimane, l’oro digitale sta finalmente riprendendo quota. Nel momento in cui scriviamo, la coppia BTC/USD è in rialzo del 9.69% a quota 37,935.0. Nel corso del fine settimana, la valuta leader in ambito crytpo ha segnato un rialzo complessivo del 20%. Tra i vari catalizzatori del rally, l’apertura alle criptovalute dell’azienda fondata da Jeff Bezos.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: OBRInvest

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: LiquidityX

Deposito: 250$

Licenza: HCMC

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Amazon accetterà Bitcoin come pagamento entro la fine del 2021

Stando alle ultime voci che si sono rincorse nel fine settimana, il gigante dell’e-commerce mira ad accettare pagamenti in Bitcoin entro la fine di quest’anno. Ethereum e Cardano dovrebbero rappresentare gli step successivi.

Non solo. Amazon ha anche pubblicato un’offerta di lavoro che evidenzia che l’azienda sia alla ricerca di un esperto per sviluppare un propria valuta digitale, con annessa strategia blockchain e roadmap del prodotto.

L’annuncio ha suscitato grande entusiasmo nel mondo del trading online e, questa mattina, il quotidiano londinese City AM ha confermato le voci in merito ad entrambe le suddette direzioni in ambito crypto da parte del brand americano.

Nel complesso, dovrebbero essere circa otto le monete digitali che Amazon intende aggiungere ai suoi sistemi di pagamento. Oltre al bitcoin, ad ethereum e a cardano, al momento si parla anche di Bitcoin Cash.

Bitcoin al massimo mensile

Durante il fine settimana, ad un certo punto, il BTC ha raggiunto una crescita del 35%, sfiorando i 40K, prima di ritracciare verso i valori attuali.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica della risorsa, il prezzo del bitcoin è uscito dall’ipotenusa del modello grafico del triangolo discendente prevalente, confermando l’accelerazione dell’interesse dei trader. Ciò potrebbe influenzare l’obiettivo del mercato verso una salita del 28% dal breakout. Se la quotazione della criptovaluta leader dovesse continuare ad essere sostenuta dai rialzisti, la stessa potrebbe raggiungere i 42.961$, in coincidenza con il livello di estensione di Fibonacci del 50%.

Prima, però, il prezzo dell’oro digitale dovrebbe superare il livello di estensione di Fibonacci del 38,2% a $ 39.608. Tale livello corrisponde alla linea di resistenza data dal Momentum Reversal Indicator e dalla Simple Moving Average a 100 giorni che attualmente funge da ostacolo. Un ulteriore slancio rialzista potrebbe vedere la principale criptovaluta centrare la SMA a 200 giorni a $ 44.611 e addirittura il livello di estensione di Fibonacci del 61,8%.

Al contrario, se il BTC non dovesse riuscire a chiudere al di sopra del livello di estensione di Fibonacci del 38,2%, ne potrebbe derivare un nuovo movimento laterale e poi discendente. La prima linea di difesa per il prezzo del Bitcoin è al livello di estensione di Fibonacci del 23,6% a quota $ 35.460. Segue la SMA a 50 giorni a $ 34.322.

Se la pressione di vendita dovesse aumentare, il prezzo dell’oro digitale potrebbe ritrovarsi nella zona pre fine settimana, in un range compreso tra $ 31.000 e $ 33.500.

 

 

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Bitcoin verso 40K, determinante la spinta di Amazon
Nome Articolo
Bitcoin verso 40K, determinante la spinta di Amazon
Descrizione
Bitcoin ai massimi mensili grazie alla spinta di Amazon; l'azienda apre alle criptovalute e ad un proprio progetto nel settore: le novità.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore