Negli scambi di ieri nel mercato USA, le Azioni Tesla hanno chiuso in rialzo del 5,27%. sovraperformando il NASDAQ. Il titolo ha raggiunto un prezzo di 656.57 dollari per azione. Nel trading online fuori orario che anticipa l’apertura odierna, le azioni della compagnia di Elon Musk registrano un ulteriore rialzo dell’1,03%, fino a questo momento (09:45 ora italiana). Gli analisti di fool.com hanno provato a spiegare il perché di questa nuova impennata per la casa automobilistica californiana. A quanto pare, il titolo può ormai considerarsi correlato al Bitcoin.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

Tesla, Bitcoin e la volatilità del mercato: cosa sta succedendo

Durante la scorsa seduta di mercato, gli investitori hanno assistito anche ad un forte rimbalzo per il prezzo del Bitcoin. Dando un’occhiata al recente passato, i grafici evidenziano come il titolo Tesla sia aumentato o diminuito bruscamente, quando gli scambi sul BTC sono stati più volatili.

Nel dettaglio, la coppia BTC/USD è rimbalzata di circa il 15%, dopo che l’oro digitale, nella seduta di martedì, era sceso brevemente al di sotto dei 30K. In questo momento, tuttavia, il token sta di nuovo perdendo quota e si trova in zona 33K, dopo un massimo per la seduta di 34,777 dollari.

Ma Tesla ha dei catalizzatori diversificati. E infatti, il rialzo attuale negli scambi fuori orario potrebbe essere supportato anche dal recente slancio dei titoli di crescita.

Nel complesso, su dodici mesi, le Azioni Tesla sono cresciute di oltre il 227%, anche se il loro prezzo attuale si trova molto al di sotto del massimo storico e di 52 settimane di 900.13 dollari, raggiunto dal titolo ad inizio 2021.

Tesla e Bitcoin hanno iniziato a vivere una correlazione finanziaria da quando Elon Musk ha annunciato di aver investito 1,5 miliardi di dollari in BTC. Il CEO del produttore dei veicoli elettrici ha poi annunciato anche che la sua azienda avrebbe accettato il BTC come metodo di pagamento per l’acquisto di auto. In seguito, sempre Musk ha bloccato l’accettazione dei pagamenti in oro digitale a causa dell’eccessivo consumo di energia per l’estrazione della moneta. Un tira e molla continuo nel bel mezzo del quale i trader stanno cercando di prevedere il futuro valore sia del BTC che del titolo TSLA.

Musk, l’IPO Starlink avverrà solo quando il flusso di cassa sarà prevedibile

Nel frattempo, l’imprenditore di Pretoria ha dichiarato che Starlink, l’impresa spaziale collegata a SpaceX, verrà quotata in Borsa non appena il suo flusso di cassa sarà prevedibile. Secondo quanto riferito da Reuters.com, Musk avrebbe lanciato questa ipotesi in risposta ad una domanda di un utente su Twitter.

Già lo scorso anno, il presidente di SpaceX Gwynne Shotwell aveva lanciato l’idea di scorporare Starlink per portarla ad un’offerta pubblica iniziale.

Starlink, per chi non lo sapesse, è una rete pianificata di decine di migliaia di satelliti in orbita terrestre. La mission dell’azienda è quella di offrire velocità Internet elevate a livello globale.

Musk punta su Starlink per finanziare lo sviluppo di Starship, il razzo commerciale che dovrebbe portare clienti paganti su Marte.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto
Sommario
Azioni Tesla, nuova impennata: la correlazione con il Bitcoin
Nome Articolo
Azioni Tesla, nuova impennata: la correlazione con il Bitcoin
Descrizione
Nuova impennata per le Azioni Tesla, con gli scambi fuori orario che aumentano ancora il prezzo: c'è correlazione con il Bitcoin? Le news.
Autore
Sito Editore
TradingCenter.it
Logo Editore