Sale la quotazione delle azioni Sanofi nella seduta odierna di mercato, sulla Borsa di Parigi. Al momento della stesura, il titolo è il rialzo di circa il 3% a quota oltre 87 euro per azione. Su dodici mesi, tuttavia, il valore della società è cresciuto poco meno del 2%, con il massimo di 52 settimane attualmente fissato a 95.82 euro per azione.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: Iq Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Sanofi acquisirà Kiadis per 308 milioni di euro

La casa farmaceutica Sanofi acquisirà la società di immunoterapia cellulare Kiadis per 308 milioni di euro, nell’ambito di un’offerta pubblica concordata.

L’acquisizione darà a Sanofi l’accesso alla piattaforma K-NK-cell di Kiadis, che è progettata per rendere i prodotti rapidamente ed economicamente disponibili per un esteso gruppo di pazienti. Le cellule NK, o natural killer, cercano e identificano le cellule tumorali maligne e hanno un’ampia applicazione in vari tipi di tumore.

John Reed, responsabile globale della ricerca e sviluppo di Sanofi, ha dichiarato al riguardo:

Riteniamo che la piattaforma tecnologica delle cellule K-NK di Kiadis avrà larga applicazione contro i tumori liquidi e solidi e creerà sinergie con l’emergente pipeline di immuno-oncologia di Sanofi, offrendoci l’opportunità di perseguire potenziali approcci best-in-disease.

Arthur Lahr, amministratore delegato di Kiadis, ha commentato che la visione della sua azienda è quella di portare nuovi farmaci a base cellulare a persone con malattie potenzialmente letali. La transazione con Sanofi rappresenta il mezzo per raggiungere questo obiettivo.

Dopo la sospensione del suo prodotto di punta e la successiva riorganizzazione del 2019, Kiadis è stata riavviata all’inizio del 2020 come azienda completamente nuova, focalizzata esclusivamente sulla piattaforma di cellule NK.

L’offerta di Sanofi è una chiara testimonianza dell’unicità della piattaforma NK e del rapido successo della trasformazione di Kiadis. I consigli di amministrazione di Kiadis ritengono all’unanimità che Sanofi abbia le risorse e la forza finanziaria per accelerare lo sviluppo dei propri prodotti a vantaggio dei pazienti.

L’operazione rappresenta un valore convincente anche per gli azionisti, nonché un’importante opportunità di crescita per i dipendenti di Kiadis.

Sanofi utilizzerà le sue risorse per far progredire la pipeline di terapie di Kiadis, che include farmaci a base di cellule NK per il trattamento di pazienti sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche, tumori liquidi e solidi, nonché malattie infettive.

Azioni europee in salita, focus sulle notizie aziendali

Anche nella seduta odierna, i mercati azionari europei continuano ad essere in rialzo. Tuttavia, gli investitori sembrano per un attimo aver messo da parte l’entusiasmo sull’imminente approvazione del vaccino Pfizer, concentrandosi sulle notizie sulle aziende.

Alle 3:40 ET (0840 GMT), il DAX in Germania è salito dello 0,1%, il CAC 40 in Francia è salito dello 0,1%, mentre l’indice FTSE del Regno Unito è salito dello 0,2%.

Per quanto riguarda le aziende, si segnala il rialzo delle Azioni Mediaset (+7,2%). L’emittente italiana ha registrato un profitto nel terzo trimestre, con ricavi pubblicitari in aumento, nonostante la pandemia abbia colpito duramente il settore dei media.

Previsto per oggi (ore 1300 GMT), un intervento della presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde sulle prospettive economiche europee e sulle prospettive di stimolo dell’Istituto.

Una giornata ricca di eventi e titoli in rialzo che delinea il percorso che il mercato potrebbe prendere una volta superata la pandemia.

Altri articoli dello stesso autore: