Le azioni Novavax (NASDAQ: NVAX) sono aumentate del 4,8% nell’ultima seduta di mercato, dopo che la società di biotecnologie ha siglato un accordo per fornire 1,1 miliardi di dosi del suo vaccino COVID-19 sperimentale a una coalizione internazionale. Nel dettaglio, il titolo ha raggiunto un picco di oltre 288 dollari durante le contrattazioni di venerdì, salvo poi chiudere a 277.88 dollari per azione. Su dodici mesi, la quotazione è salita del 3399.75%.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Azioni Novavax e l’accordo sul vaccino

Novavax ha raggiunto un accordo con Gavi, la Vaccine Alliance, per fornire NVX-CoV2373, il suo candidato vaccino contro il coronavirus, nell’ambito dell’iniziativa COVID-19 Vaccines Global Access (COVAX). COVAX è uno sforzo globale co-guidato da Gavi, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e la Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (CEPI). Il progetto ha l’obiettivo di facilitare l’equa distribuzione dei vaccini in tutto il mondo.

Nello specifico, Novavax collaborerà con il Serum Institute of India (SII) per produrre il vaccino. La società è pronta a giocare un ruolo fondamentale nello sforzo mondiale per fornire l’accesso a vaccini sicuri ed efficaci per porre fine alla pandemia.

NVX-CoV2373 ha dimostrato un’efficacia superiore all’89% contro il COVID-19, in uno studio clinico nel Regno Unito. Tuttavia, si ritiene che la terapia sia meno efficace contro le nuove varianti di coronavirus, ma più dei competitor. Novavax sta richiedendo l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per il suo vaccino e il farmaco è attualmente in fase di valutazione in diversi studi in corso.

Ad ogni modo, il blockbuster dell’accordo di fornitura di dosi da 1,1 miliardi di Novavax suggerisce che i funzionari sanitari ritengono che sia solo una questione di tempo prima che le autorità di regolamentazione autorizzino la distribuzione del promettente vaccino.

La reazione del mercato

Non a caso, gli investitori hanno spinto nel comprare azioni della società della società statunitense, convinti che il titolo possa ancora dare ottimi risultati, nonostante il già incredibile salto in alto rispetto allo scorso anno.

Alcuni analisti sono sicuri che la quotazione possa arrivare vicinissima ai 400 dollari per azione. Si tratta, in particolare, di un gruppo di esperti finanziari che fin dall’inizio hanno puntato sull’azienda con sede a Gaithersburg.

Mayank Mamtani, considerato un analista a 5 stelle, ha aumentato il suo obiettivo di prezzo per Novavax a 397 dollari per azione.

A livello globale, i casi di coronavirus complessivi sono in calo. Ciò potrebbe presto tradursi in calo di prezzo per i titoli azionorai legati al covid. Tuttavia, Mamtani ritiene che ci siano due principali catalizzatori supportati da diversi venti favorevoli per Novavax.

Uno è il prossimo appello sui guadagni di Novavax (1 marzo). Il secondo è l’imminente guida ufficiale della FDA incentrata sugli sforzi di sviluppo di vaccini contro le varianti emergenti.

Nel dettaglio, riguardo il secondo punto, il vaccino NVX-CoV2373 sembra essere l’unico, attualmente, ad avere un’alta efficacia per le varianti, in particolare quella britannica.

Per gli operatori del trading online, si tratta di un indizio piuttosto indicativo per eventuali investimenti a breve e medio termine nell’ambito del settore farmaceutico.

Altri articoli dello stesso autore: