Per i traders interessati a fare Trading su Azioni Moncler, la settimana di mercato si apre in lieve recupero per la quotazione, dopo la discesa di venerdì 26 giugno. Il Titolo è ora a quota 34,31 euro, in salita dello 0,03%, dopo aver toccato, nei precedenti minuti, il livello di 34,65. La viariazione su 1 anno è in negativo dell’8,78%. L’azienda è riuscita a recuperare parte dei guadagni persi a Marzo a causa del coronavirus, ma il massimo di 52 settimane di 43,61 euro, toccato a Gennaio, è ancora lontano.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Azioni Moncler: la situazione attuale

In un mondo ideale, tutti i traders vorrebbero investire su aziende con capitale e rendimenti elevati. Moncler ha un ROCE molto alto e, per questo motivo, si tratta storicamente di un bene finanziario molto apprezzato. Tuttavia, nell’ultimo periodo, i rendimenti non sono soddisfacenti.

Il ROCE misura il “rendimento” (profitto al lordo delle imposte) che una società genera dal capitale impiegato nella sua attività. La formula per questo calcolo su Moncler è:

Return on Capital Impiegato = Utile ante interessi e imposte (EBIT) ÷ (Totale attivo – Passivo corrente)

0,25 = € 492 milioni ÷ (€ 2,6 miliardi – € 561 milioni) (Basato sui dodici mesi successivi a dicembre 2019).

Quindi, Moncler ha un ROCE del 25%. In termini assoluti è un grande ritorno ed è persino migliore della media del settore del lusso del 13%.

Sebbene questo valore sia alto, c’è anche da dire che 5 anni fa era del 31%.

In conclusione, gli analisti segnalano che, anche se i rendimenti sul capitale sono diminuiti nel breve termine, il titolo ha fatto incredibilmente registrare un aumento del 114% negli ultimi cinque anni. Gli investitori a lungo termine possono quindi sperare che questa tendenza continui.

La pressione dei mercati

Da metà Giugno, la quotazione Moncler ha iniziato a subire una certa pressione da parte dei mercati a seguito dell’ultimo cda che ha approvato un nuovo aumento di capitale e ha pubblicato un aggiornamento qualitativo sull’impatto del Covid per l’azienda.

Ad ogni modo, data l’attuale volatilità sui mercati, gli investitori che decidono di comprare azioni devono assolutamente identificare titoli di alta qualità per il proprio portafoglio. Ciò significa saper trovare aziende altamente redditizie in grado di respingere le minacce della concorrenza a lungo termine.

Al prezzo corrente, le azioni di Moncler Spa sono scambiate con uno sconto di crica il 20% sul prezzo massimo di 52 settimane.

Ci sono una serie di fattori che potrebbero influenzare il prezzo delle azioni di Moncler Spa nei prossimi mesi e, tra questi, il principale rimane la paura per una seconda forte nuova ondata di contagi da coronavirus. Questo timore rimane, al momento, il più grande stimolo alla volatilità dei mercati.

A seguire, si teme una ripartenza con una disoccupazione permanente. Anche la crescita dell’economia e la guerra commerciale possono influenzare il mercato azionario a livello globale.

Senza tutte queste variabili, nel proprio settore, Moncler rimarrebbe uno dei titoli sicuramente più appetibili e redditizi.

Altri articoli dello stesso autore: