Le Azioni di Inovio Pharmaceuticals Inc (INO) hanno chiuso in forte calo l’ultima settimana di mercato. Per chi decide di investire in Borsa adesso, l’attenzione al settore farmaceutico rimane naturalmente altissima, in attesa di un vaccino contro il Covid-19. Nella seduta di Venerdì, il Titolo Inovio è sceso del 4,06% e l’analisi pre market segnala un ulteriore deprezzamento al 4,74%. La quotazione vale ora 29,98 dollari, con il massimo di 52 settimane fissato a 33,79 USD. La variazione su 1 anno registra un incredibile aumento del 919,73% dopo il rally a partire dal 22 giugno, quando il prezzo è passato da circa 15 dollari a oltre 33.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250€

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: eToro

Deposito: 200€

Licenza: Cysec

  • Social/Copy Trading
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100€

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Azioni Inovio: le considerazioni degli analisti

Diversi esperti ritengono che il prezzo del Titolo Inovio si sia impennato troppo in fretta. Dopo gli incredibili guadagni raggiunti fino ad ora, l’equazione rischio-rendimento, per gli investitori, è adesso meno appetibile.

Sulla base della chiusura di venerdì e della condizione generale dei mercati, alcuni analisti ipotizzano un’imminente discesa del prezzo fino al 20%. Tuttavia, l’azienda rimane tra le società in corsa per la realizzazione del vaccino anti Covid definitivo. C’è forte attesa per i dati di immunogenicità della sperimentazione della cura avviata da Inovio.

Tuttavia, non tutti gli analisti sono ribassisti nei confronti di Inovio. Alcuni esperti non escludono il raggiungimento a breve termine del valore di 45 dollari per azione. Anche in questo caso, molto dipenderà dai risultati del test avviato dall’azienda.

Al momento, si prevodono entrate per 23 milioni di dollari nel 2020 che, se soddisfatte, rifletterebbero un enorme aumento delle vendite di Inovio negli ultimi 12 mesi. Inoltre, si prevede che le perdite diminuiranno sostanzialmente, riducendosi del 40% a 0,70 dollari.

Tuttavia, prima delle ultime stime, gli analisti avevano previsto ricavi per 38 milioni di dollari USA e perdite di 0,69 USD per azione nel 2020. Quindi, c’è stato sicuramente un cambiamento nel sentiment in questo aggiornamento, con gli analisti che hanno rilevato un taglio sostanziale ai ricavi di quest’anno, mantenendo al contempo costanti le perdite per azione.

Investimenti nel settore farmaceutico: convengono?

Le azioni nel settore delle biotecnologie legate allo sviluppo del vaccino contro il coronavirus sono nettamente aumentate nell’ultimo periodo. Ma acquistare azioni solo perché sono aumentate include il forte rischio di perdere rapidamente un sacco di soldi guadagnati duramente. Secondo il parere degli esperti, i traders dovrebbero mantenere una distanza di sicurezza da questo tipo di Titoli, tra cui proprio Inovio.

A poche ore dal ricevimento dell’accesso alla sequenza genetica del nuovo coronavirus, Inovio aveva già un vaccino candidato, pronto per i test preclinici. Ad aprile, la società ha avviato una sperimentazione clinica su 40 volontari sani.

Gli esperti segnalano che la capacità di Inovio di produrre candidati vaccini per la fase clinica, in risposta a focolai di malattie infettive, è notevole. Tuttavia, gli investitori dovrebbero sapere che questa società non ha mai prodotto prove della validità effettiva delle proprie sperimentazioni.

Inovio sviluppa medicinali per vaccini dal 2001, ma la società non ha altro da dimostrare a parte le perdite accumulate per un valore di 772 milioni di dollari.

 

Altri articoli dello stesso autore: