Le Azioni Facebook hanno chiuso la seduta di ieri a quota 307.10 dollari, in rialzo dell’1,16%. Negli scambi fuori orario prima della seduta odierna, il titolo sta accumulando un rialzo di oltre il 7% e attualmente viene scambiato a 329 dollari per azione. I guadagni dell’azienda hanno superato tutte le aspettative degli analisti. L’utile netto è quasi raddoppiato, spinto dall’aumento della spesa degli inserzionisti sul social, con la riapertura dell’economia.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

Facebook, entrate e profitti in aumento

Le entrate totali di Facebook sono aumentate del 48% anno su anno a 26,2 miliardi di dollari. Gli analisti, in media, si aspettavano che la società aumentasse il fatturato del 33,5% anno su anno a 23,7 miliardi di dollari.

Il principale motore di questa crescita, ovviamente, è stato l’attività pubblicitaria sul social network. I ricavi pubblicitari totali sono cresciuti del 46% anno su anno a 25,4 miliardi di dollari. Il business pubblicitario dell’azienda è stato guidato da un aumento del 30% anno su anno del prezzo medio per annuncio pubblicato sulla piattaforma. E da un aumento del 12% delle impressioni per gli annunci.

Ci sono poi le “altre” entrate del social network, che sono aumentate del 146% anno su anno a 732 milioni di dollari. Si tratta di un segmento piccolo, ma notevole, che include le vendite di apparecchiature di realtà virtuale, integrazioni di e-commerce e altro ancora.

La combinazione delle ottime prestazioni di alto livello di Facebook con il suo modello di business scalabile ha portato a guadagni altissimi durante il trimestre. L’utile netto di Facebook è salito alle stelle, a +94% anno su anno, passando da $ 4,9 miliardi dello stesso trimestre di un anno fa ai $ 9,5 miliardi di oggi. A supportare la crescita degli utili è stato anche il margine operativo in espansione di Facebook, che è passato dal 33% nel primo trimestre del 2020 al 43% nel primo trimestre del 2021.

Aspettative alte anche nel Q2

Guardando avanti al trimestre in corso, il CFO di Facebook, David Wehner, ha affermato che gli investitori dovrebbero aspettarsi che il suo tasso di crescita dei ricavi anno su anno per il periodo rimanga stabile o acceleri moderatamente rispetto al tasso di crescita nel primo trimestre del 2021. Wehner ha comunque sottolineato che il business sta vivendo una crescita più lenta, man mano che la pandemia viene gestita.

Gli operatori del trading online, possono eseguire alcuni facili confronti. Le entrate dell’azienda nel secondo trimestre del 2020 sono aumentate solo dell’11% su base annua, poiché molti professionisti del marketing hanno sospeso le loro campagne pubblicitarie o ridotto la spesa pubblicitaria. Tuttavia, la guida di Facebook per una crescita dei ricavi del 48% o superiore nel secondo trimestre è più alta rispetto alla stima di consenso degli analisti per una crescita del 45,9% durante il periodo.

In sostanza, la direzione di FB ha riaffermato le sue precedenti previsioni di un rallentamento dei tassi di crescita dei ricavi nel terzo e quarto trimestre di quest’anno. Ma la società, al momento, ha battuto stime e competitor.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto