Il Regno Unito è il primo paese ad approvare il vaccino COVID-19 di AstraZeneca per l’uso di emergenza. Il via libera è arrivato dopo una lunga serie di incertezze. Nel trading online di oggi, sulla Borsa di Londra, le azioni AstraZeneca sono ora in rialzo dello 0,39%. Tuttavia, il titolo sembra subire una certa pressione al ribasso.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 50$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

68% of investor lose money

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

72% of investor lose money

Piattaforma: IQ Option

Deposito: 10$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

73% of investor lose money

AstraZeneca entra ufficialmente nella battaglia finale contro il coronavirus

La decisione del regolatore britannico apre la strada a decine di milioni di vaccinazioni nei prossimi mesi. Londra aveva preordinato 100 milioni di dosi del vaccino, una cifra superiore anche all’ordine per Pfizer.

Pascal Soriot, amministratore delegato di AstraZeneca, ha così commentato la notizia:

Oggi è un giorno importante per milioni di persone nel Regno Unito che avranno accesso a questo nuovo vaccino. Si è dimostrato efficace, ben tollerato, semplice da amministrare ed è fornito da AstraZeneca senza scopo di lucro.

L’approvazione britannica potrebbe incoraggiare anche altri governi nel mondo ad autorizzare il vaccino. Molti esperti di salute pubblica vedono il vaccino AstraZeneca come cruciale per la lotta mondiale contro il coronavirus, perché meno costoso e, soprattutto, può essere conservato a temperature molto più elevate rispetto ad altri candidati in fase di sviluppo.

AstraZenca ha firmato accordi per produrre e fornire più di 2 miliardi di dosi del suo vaccino. Oltre alle dosi impegnate nel Regno Unito, sono state pre ordinate 300 milioni di dosi dagli Stati Uniti, 400 milioni dall’Unione Europea e 1,3 miliardi di dosi specificatamente designate per i paesi a basso reddito.

I vantaggi della terapia di AstraZeneca

L’azienda ha promesso di non trarre alcun profitto dal vaccino finché la pandemia non verrà domata. Per questo motivo, e per i metodi di produzione più semplici rispetto ad alcuni degli altri candidati, AstraZeneca ha valutato il suo vaccino a soli $ 4 per dose. Il prezzo medio delle terapie dei competitor è cinque volte più alto.

Il vaccino è risultato sicuro in ampi studi clinici condotti nel Regno Unito, Brasile e Sud Africa. Tuttavia, i dati hanno anche mostrato che il vaccino è potenzialmente meno efficace di quelli di Moderna e Pfizer / BioNTech. Nel dettaglio, è stata rilevata una percentuale di efficacia del 62,1%, contro il 95% dei concorrenti sopra menzionati.

Questo dato, però, si riferisce agli studi clinici esaminati nella loro complessità e nella somministrazione della terapia in due dosi piene a distanza di quattro settimane l’una dall’altra. Altre sotto ricerche, infatti, hanno mostrato che la percentuale di efficacia è cresciuta notevolmente somministrando il vaccino per mezza dose più una e per pazienti al di sotto dei 55 anni di età.

Per queste incertezze, si ipotizza che la Food and Drug Administration statunitense non ne autorizzerà l’uso negli Stati Uniti, almeno fino a quando non saranno disponibili ulteriori dati di studi clinici. AstraZeneca sta attualmente conducendo una sperimentazione del vaccino su 30.000 persone negli USA.

In ambito borsistico, l’azienda non convince e, nonostante la sua partecipazione alla lotta alla pandemia, il valore del suo titolo è sceso del 2,51% su base annua.

Altri articoli dello stesso autore:

Il nostro voto