Il segmento dei veicoli elettrici tiene sempre più banco nell’ambito del trading online. Nelle prime ore del mattino, Hyundai Motor Co ha fatto sapere di aver avviato un primo colloquio con Apple, confermando l’indiscrezione lanciata da un’emittente locale, secondo cui le due società hanno intenzione di discutere una partnership per la produzione di auto elettriche e relative batterie. La notizia ha spinto le Azioni Hyundai in rialzo del 25% sulla Borsa asiatica. Il titolo del produttore sudcoreano ha poi chiuso la sessione a +19,42%. Le Azioni Apple, che ieri avevano chiuso a +3.41%, nel pre market di oggi, al momento, sono in rialzo di un ulteriore 0,60%.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: Etoro

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Demo Gratis
  • Copy e Social Trading

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

67% of investor lose money

Piattaforma: ForexTB

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Indicatori e Segnali Operativi
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Piattaforma: FXPN

Deposito: 200$

Licenza: Cysec

  • Copy Trading
  • Segnali di Investimento

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

Your capital is at risk

Auto elettrica di Apple: tutte le ultime novità

La notizia della presunta collaborazione con Hyundai conferma l’indiscrezione lanciata da Reuters a Dicembre, secondo la quale Cupertino avrebbe in programma di inserirsi nel mercato delle auto a guida autonoma, producendo un proprio modello già entro il 2024.

Si è aggiunta poi la notizia lanciata dall’emittente Korea Economic Daily TV, che ha svelato il progetto dell’azienda sud coreana e del colosso statunitense, di arrivare a sviluppare veicoli elettrici a guida autonoma entro il 2027. E’ probabile che le batterie verranno prodotte presso le fabbriche statunitensi gestite da Hyundai o dalla sua affiliata Kia Motors Corp.

Tuttavia, la notizia non è ufficiale. E mentre Hyundai ha confermato di aver ricevuto richieste di collaborazione da diverse aziende, senza citarne il nome, Apple non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

La sfida della riduzione dei costi e il parere degli analisti

Un’auto a marchio Apple potrebbe rappresentare una grande sfida alla leadership di Tesla (NASDAQ: TSLA) Inc. Diversi analisti continuano ad essere convinti che Apple alla fine annuncerà una partnership strategica per i veicoli elettrici nel 2021. E che, dunque, Cupertino farà senz’altro affidamento su un partner di produzione.

Hyundai e Apple lavorano già insieme su CarPlay, il software Apple per collegare iPhone ai veicoli di diverse case automobilistiche.

In particolare, gli analisti hanno affermato che Apple potrebbe essere interessata a utilizzare la piattaforma e le strutture per auto elettriche di Hyundai per ridurre i costi per sviluppare e realizzare veicoli. Inoltre, c’è la questione normativa per le case automobilistiche statunitensi e Cupertino vuole evitare problemi con i sindacati.

Per Hyundai, invece, un legame con Apple rappresenterebbe un grande impulso per la crescita, dopo il 15% di calo nelle vendite nel 2020, a causa della pandemia.

Tra l’altro, Hyundai ha recentemente aumentato le scommesse sulle auto elettriche a batteria, una mossa accolta con favore dagli investitori che guardano al recente successo di Tesla. La società sudcoreana dovrebbe lanciare la sua prima auto basata su una piattaforma dedicata per auto elettriche nota come E-GMP, all’inizio di quest’anno.

Le azioni di Hyundai Motor sono aumentate del 24,8%, raggiungendo un massimo di oltre sette anni di 255.000 won, mentre il produttore di ricambi auto Hyundai Mobis Co Ltd è balzato di quasi il 30%. Le azioni Kia sono aumentate di circa il 14%.

 

Altri articoli dello stesso autore: