Una notizia molto grave sta sconvolgendo il mondo dei lavoratori di tutto il mondo. I lavoratori del sindacato hanno organizzato la finale di una serie di proteste al di fuori di un magazzino di Amazon a Doncaster per condizioni di lavoro non sicure e spaventose. Secondo il sindacato GMB, i lavoratori urinano in bottiglie di plastica anziché andare in bagno durante i loro turni, e le donne incinte sono costrette a stare in piedi per ore e ore.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

BROKERVANTAGGIDEPOSITO MINIMOAPERTURA CONTO
Corsi Gratis
Indicatori Gratis
Segnali in piattaforma e via sms
Demo Gratis
250 EURO
Demo Gratis
2000+ Asset Disponibili
Spread agevolati
Piattaforma professionale
100 EURO

Azioni Amazon a rischio

La protesta segue le campagne internazionali della scorsa settimana in concomitanza con la promozione del Prime Day del colosso al dettaglio, con dimostrazioni che si svolgono al di fuori di sette magazzini britannici – quelli che la società chiama centri logistici, e in sette città degli Stati Uniti. Mick Rix, funzionario nazionale del GMB, ha affermato che i lavoratori di Amazon volevano inviare un messaggio a Jeff Bezos, fondatore e CEO dell’azienda, che erano persone, non robot.

Il sindacato ha affermato che gli obiettivi erano così duri che i lavoratori non volevano perdere il tempo per andare in bagno. Un sondaggio del 2018 condotto dai magazzinieri Amazon in Inghilterra dal gruppo di campagna sul posto di lavoro Organize ha rilevato che il 74% delle persone aveva paura di andare in bagno per paura di perdere obiettivi di produttività.

Il sindacato ha affermato di aver avuto più di un rapporto su donne che avevano avuto aborti nei magazzini di Amazon mentre erano al lavoro. GMB ha detto che è stato raccontato di un caso in cui una donna ha avuto un aborto sul lavoro e non è stata chiamata un’ambulanza ed è tornata a casa sull’autobus in abiti macchiati di sangue.

Quando succedono questi eventi, le azioni della società sono le prime a risentirne e infatti nella giornata di oggi le quotazioni Amazon sono scese.

Amazon nega tutto

Amazon ha dichiarato di non avere alcuna traccia di un simile incidente. Il sindacato ha anche rivelato che la sua ricerca ha fatto luce su centinaia di ambulanze chiamate ai magazzini di Amazon dal 2015-16, e più di 600 relazioni da magazzini di Amazon dalla Health and Safety Executive (HSE). I lavoratori dell’Amazon sono stati raggiunti da Jack Dromey, il ministro delle pensioni ombra, fuori dal magazzino di Milton Keynes venerdì. Si è impegnato a chiedere un audit congiunto sulla salute e la sicurezza di Amazon con l’HSE e il sindacato GMB

Manifestazioni si sono svolte anche la scorsa settimana a Rugeley, Swansea, Peterborough, Warrington e Coventry. Amazon ha detto che i lavoratori possono usare il bagno quando vogliono e che nessuno urina in bottiglie di plastica. I dati dell’HSE indicano che la società ha in media più del 40% di infortuni in meno rispetto ad altre società di trasporto e deposito nel Regno Unito. Un portavoce di Amazon ha detto che e venti come il Prime Day sono diventati un’opportunità per i nostri critici, compresi i sindacati, per aumentare la consapevolezza della loro causa, in questo caso, l’aumento delle quote associative.

Altri articoli dello stesso autore: