Il titolo Amazon (AMZN) è ora diminuito per sei settimane consecutive, rispettivamente del 2,3%, 1,1%, 6,2%, 0,9%, 0,8% e 2,4% ogni settimana. Collettivamente, le azioni AMZN sono diminuite del 13% circa tra il 12 luglio e il 23 agosto. Parte del problema è stata la mancanza di guadagno del secondo trimestre del gigante online.

Apri un Conto con i Migliori Broker Regolamentati

Piattaforma: 24option

Deposito: 250$

Licenza: Cysec

  • Corsi di trading gratis
  • Indicatori e segnali gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Piattaforma: Plus500

Deposito: 100$

Licenza: Cysec

  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis

⭐⭐⭐⭐⭐

RECENSIONE

*Terms and conditions apply

Gli investitori perdono fiducia in Amazon

L’utile per azione di Amazon di $ 5,22 delude la stima degli analisti di $ 5,77 con un ampio margine. Il titolo è sceso di circa il 10% da quando ha pubblicato i risultati del secondo trimestre. Anche le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, la concorrenza accresciuta, il crescente controllo normativo e le critiche politiche hanno fatto pressioni sullo stock. Simile ai suoi grandi colleghi tecnologici, Amazon è stata influenzata dal crescente controllo normativo.

La sorprendente crescita e il dominio di Amazon nel retail e nel cloud computing hanno sollevato molte sopracciglia, specialmente tra i legislatori. Questa pressione normativa potrebbe limitare il potenziale di crescita di Amazon. Inoltre, Jeff Bezos e Amazon hanno preso un sacco di critiche dai politici. Numerose questioni, tra cui tasse, salari, promozioni aggressive e pratiche commerciali, hanno spinto i leader a criticare Amazon. Donald Trump, Bernie Sanders ed Elizabeth Warren sono alcuni di quelli che hanno criticato l’azienda.

I mercati hanno fatto del male ad Amazon

La crescente paura di un rallentamento globale e le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina hanno ridotto le azioni di Amazon. La società sta inoltre assistendo a una maggiore concorrenza da parte dei giganti della vendita al dettaglio Walmart (WMT) e Target (TGT). Entrambi i rivenditori hanno ampliato il proprio business digitale per adeguarsi alle opzioni e ai prezzi di evasione di Amazon. Hanno anche difeso con successo e ampliato la propria quota del mercato alimentare, favorendo il traffico e generando vendite solide. Inoltre, Walmart presenta una forte competizione internazionale per Amazon attraverso l’acquisizione di Flipkart in India.

Amazon sta pensando di intensificare i propri investimenti per ridurre i tempi di consegna per i membri Prime. Durante la teleconferenza del primo trimestre della compagnia, il vicepresidente senior e CFO Brian Olsavsky ha dichiarato che la società sta lavorando per abbreviare la spedizione Prime gratuita di due giorni a un giorno. Nonostante le sfide di Amazon, Wall Street ama le sue azioni. AMZN ha visto una crescita sorprendente nell’ultimo decennio. Dei 49 analisti che coprono il titolo, 47 raccomandano di acquistare, uno consiglia di trattenere e uno di vendere. Il loro prezzo target medio di $ 2.261,27 per il titolo AMZN implica un rialzo del 27,8% basato sul prezzo di chiusura del 26 agosto di $ 1.768,87. Le azioni Amazon sono aumentate del 17,8% da inizio anno a oggi. Gli analisti prevedono che le vendite e l’EPS di Amazon cresceranno in maniera solida quest’anno, e continueranno a farlo l’anno prossimo.

Altri articoli dello stesso autore: